Kia, entro la fine del decennio arriva la nuova sportcar

Kia, entro la fine del decennio arriva la nuova sportcar

Potrebbe prendere spunto dalla GT4 Stinger

Kia vuole a tutti i costi la sua sportcar. E sembra che ormai i tempi siano maturi. Entro il 2020 il marchio sudcoreano presenterà la sua nuova vettura sportiva che potrebbe avere un prezzo decisamente "abbordabile"
Kia, entro la fine del decennio arriva la nuova sportcar

Kia – Kia ha annunciato di voler lanciare una vettura sportiva entro la fine di questo decennio. E’ da Francoforte 2011, quando venne presentato un concept GT a trazione posteriore, che ci si attende di vedere una versione di produzione di una sportcar targata Kia. E forse non dovremo attendere molto dato che un nuovo concept più vicino alla vettura di serie sarà molto probabilmente mostrato sia al Salone di Los Angeles 2015 sia a quello di Detroit del 2016.

Il responsabile di Kia Regno Unito, Paul Philpott, ha confermato che una vettura sportiva a tutti gli uscirà prima del 2020 e verrà influenzata, non solo dal concept GT, ma anche dalla recente GT4 Stinger. Il piano è quello di venderla in tutto il mondo ad un prezzo “abbordabile” e, piuttosto che essere basata su un modello esistente, la nuova sportcar di Kia sarà un modello autonomo senza la necessità di attingere da altri modelli già esistenti nella gamma.

Le vetture più vicine, in questo momento, ad una vettura sportiva nella gamma del marchio sudcoreano sono la cee’d GT e la pro cee’d GT che utilizzano un motore a benzina turbo da 1,6 litri capace di sviluppare 204 CV e 265 Nm di coppia. Il duo è stato aggiornato di recente con un nuovo motore turbo che ha aumentato la pressione dell’aria permettendo ai due modelli Kia di accelerare da 0 a 100 km/h in 7,6 secondi, che è ben lungi dall’essere definibile “materiale sportivo”.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati