Porsche 918 Spyder: un viaggio nel luogo di nascita dell’esclusiva sportiva [VIDEO]

Porsche 918 Spyder: un viaggio nel luogo di nascita dell’esclusiva sportiva [VIDEO]

Cura artigianale per un'auto dalle raffinate prestazioni

Un video, all'interno dell'impianto dedicato alla Porsche 918 Spyder, consente di osservare alcune fasi del lavoro che porta alla pregiata vettura
Porsche 918 Spyder: un viaggio nel luogo di nascita dell’esclusiva sportiva [VIDEO]

Porsche 918 SpyderPorsche, attraverso un video diffuso sul web, consente di ammirare la cura e la maestria dei centro specialisti dedicati alla creazione delle 918 Spyder, le esclusive auto della casa tedesca caratterizzate da elevate performance.

Nell’impianto di 4000 metri quadri destinato alla produzione dei 918 esemplari della sportiva a Zuffenhausen, si coglie l’abilità del personale selezionato da Porsche, che definisce ogni dettaglio con attenzione. Diversi passaggi che, come in un puzzle 3D, conducono a un risultato capace di prestazioni di rilievo.

La Porsche 918 Spyder è una vettura caratterizzata non solo da spiccate qualità dinamiche, ma anche da un cuore innovativo. È spinta da un motore V8 da 4.6 litri di tipo aspirato, associato a due unità elettriche. La potenza totale fornita dal gruppo motopropulsore risulta di 887 cavalli (661 kW), a 8.500 giri/minuto. Una spinta che proietta questa sportiva, realizzata su monoscocca in fibra di carbonio, da ferma a 100 Km/h in 2,6 secondi e fino una velocità massima di 345 km/h. Risultati che possono essere affinate a bordo della versione Weissach package.
Sono associate a queste caratteristiche le cinque modalità disponibili, che consentono di variare da una guida totalmente elettrica, all’impiego dell’intera cavalleria. Un concetto di massima efficienza evidenziato anche da un consumo medio sul ciclo combinato di 3 litri di carburante per 100 chilometri, secondo quanto indicato, e alte prestazioni come quelle registrate sull’anello nord del tracciato del Nürburgring, dove la vettura ha fermato il cronometro a 6 minuti e 57 secondi.

La 918 Spyder è anche un’insieme alta tecnologia immerso in una linea aerodinamica, studiata in ogni aspetto. Un esempio del Porsche Intelligent Performance, sintesi di concetti diversi come “Dinamica ed efficienza. Performance e sicurezza. Sportività ed idoneità all’uso quotidiano” uniti dalla casa tedesca in modo che siano possibili prestazioni elevate, ma con un occhio rivolto anche all’ambiente. L’ibrido rappresenta un risultato di questa ricerca di soluzioni. La necessità di garantire prestazioni sportive e anche di contenere i consumi.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati