Ferrari 458, con Litchfield si sale di 44 CV [FOTO]

E' anche 14,2 kg più leggera

La Ferrari 458 ha subito un piccolo di ritocco di potenza da parte del performance specialist britannico Litchfield. La Rossa ha visto così un aumento di potenza pari a 44 CV che la portano a 570. Il kit è disponibile ad un prezzo di 16.800 euro

Ferrari 458 – Il performance specialist britannico Litchfield ha appena rivelato un kit che aumenta la potenza della Ferrari 458 di 44 CV. Tutto ciò che cambia è l’aspirazione, lo scarico e la mappa ECU.

Lo scarico di questa “speciale” Ferrari 458 è un’unità Akrapovic off-the-shelf, appositamente progettata per il Cavallino Rampante, e il remap è stato fatto in casa dalla stessa Litchfield. Con l’escursione di potenza, sale anche la coppia che può arrivare fino a 18 Nm. La nuova cifra totale di potenza ottenuta montando il kit di Litchfield, che rende anche l’intera vettura 14,2 kg più leggera, è, perciò, di 570 CV, contro i 526 del modello originale. Il tutto è stato ottenuto grazie ad un airbox personalizzato Litchfield, che ospita anche dei filtri maggiorati per il flusso dell’aria, molto visibile nella vettura dato che si trova alla fine del cofano motore e ha un marchio Litchfield ben in evidenza. Il prezzo per il nuovo kit della Ferrari 458 è di 16.800 euro.

La Ferrari 458 “tradizionale” monta un motore 8 cilindri disposti a V ed è stata presentata in anteprima sul web il 28 luglio 2009, mentre la presentazione ufficiale è avvenuta alla 63esima edizione del Salone di Francoforte che si è svolta dal 17 al 27 settembre 2009. Il suo propulsore vanta anche l’iniezione sia diretta che indiretta, per gestire gli alti regimi dei quali il propulsore è capace, affiancato a un cambio elettroidraulico a doppia frizione con 7 rapporti.

Nuova Volkswagen Polo Da 119 € al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati