Mercedes-AMG S63 Coupé vs G63 AMG Brabus, oligarchi contro guardie del corpo tutto in un VIDEO

Mercedes-AMG S63 Coupé vs G63 AMG Brabus, oligarchi contro guardie del corpo tutto in un VIDEO

Si tratta di una particolare review comparativa

I russi di DragTimes ci mostrano un video comparativo molto particolare dove sono state messe a confronto due vetture molto diverse tra loro, una Mercedes-AMG S63 Coupé ed una G63 AMG Brabus. La caratteristica che le accomuna è il loro utilizzo in Russia, con la prima che viene scelta dalle guardie del corpo degli oligarchi e la seconda opzionata, di solito, dagli stessi uomi facoltosi per il loro divertimento personale
Mercedes-AMG S63 Coupé vs G63 AMG Brabus, oligarchi contro guardie del corpo tutto in un VIDEO

Mercedes-AMG S63 Coupé vs G63 AMG Brabus – Mettere a confronto una Mercedes-AMG S63 Coupé ed una G63 AMG Brabus non ha molto senso, in quanto queste sono due vetture piuttosto differenti. Ma questa review che ci arriva dai russi di DragTimes, non è il tipico video comparativo, basato sull’analisi di ogni singola vettura relativamente ai propri componenti principali confrontandoli tra loro, ma si tratta di un video che si concentra su come queste due vetture siano tipicamente utilizzate in Russia.

La Mercedes G63 AMG Brabus è la vettura scelta dalle guardie del corpo degli uomini più ricchi della Russia (o oligarchi come sono meglio conosciuti), mentre la lussuosa Mercedes-AMG S63 Coupé è in genere acquistata da quegli stessi individui ricchi per se stessi. Almeno questo è lo scenario che i creatori del video vogliono farci credere. E allora guardiamo questo video che potremo intitolare “oligarca e guardia del corpo” con protagoniste, come detto, una Mercedes-AMG S63 Coupé, con una potenza di 30 kW e 900 Nm donati dal motore V8 biturbo AMG da 5,5 litri, uno dei più potenti motori V8 biturbo prodotti in serie a livello mondiale e, una Mercedes G63 AMG Brabus, con il suo il V8 da 620 cv e 800 Nm di coppia, senza dimenticare il suo look “spaventoso” con la livrea all black e i suoi cerchi in lega da 23″ da dove si intravedono i freni gialli.

Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati