WP_Post Object ( [ID] => 171875 [post_author] => 24 [post_date] => 2015-08-18 11:09:26 [post_date_gmt] => 2015-08-18 09:09:26 [post_content] => Come si può raccontare Expo in maniera creativa e costruttiva, focalizzando l'attenzione sugli aspetti cruciali dell'Esposizione Universale di Milano? Una risposta concreta ce la offre Pirelli lanciando il progetto #WeFeedtheFuture. L'azienda della P lunga si è posta la sfida dell'andare "a caccia di innovazione" affidandosi a due giovani studenti, Miloš Nikolić, fisico montenegrino con la passione per il digitale, e Gregory A. Kufera, matematico americano esperto di new media. L'originale "Innovation Team", composto dai due giovani, entrambi studenti del corso "Pirelli Visiting Professorship in Italian Studies" della prestigiosa Università di Princeton, nel New Jersey, hanno lavorato per oltre un mese andando alla ricerca degli elementi di innovazione che caratterizzano Expo. Tutto questo mettendo in piedi una serie di testi e immagini distribuiti sulla piattaforma virtuale con al centro l'innovazione, ovvero il focus della mission aziendale di Pirelli, regista del progetto #WeFeedtheFuture. I due studenti, basandosi sugli argomenti presenti all'interno dell'Esposizione Universale, hanno poi approfondito diverse tematiche che legano a doppio filo l'Expo e la quotidianità della vita aziendale di Pirelli, come la sostenibilità, l'emozione (motorsport) e l'arte e la cultura (le iniziative culturali). Un progetto quello di Pirelli che si concretizza anche con una serie di video (che trovate qui di seguito), attraverso i quali poter vivere le emozioni dell'Albero della Vita (icona di Expo 2015), volare con le api del Padiglione britannico, percorrere le dune degli Emirati Arabi e molto altro ancora #WeFeedtheFuture che continuerà ad arricchirsi nel corso delle prossime settimane. [post_title] => Pirelli racconta l'Expo 2015 di Milano con il progetto #WeFeedtheFuture [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => pirelli-racconta-lexpo-2015-di-milano-con-il-progetto-wefeedthefuture [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2015-08-18 11:09:54 [post_modified_gmt] => 2015-08-18 09:09:54 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=171875 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Pirelli racconta l’Expo 2015 di Milano con il progetto #WeFeedtheFuture

Tra innovazione, sostenibilità, emozione e cultura

Pirelli Expo 2015 #WeFeedtheFuture - Affidandosi a due giovani studenti dell'Università di Princeton Pirelli lancia #WeFeedtheFuture, un progetto che prende forma in rete e si focalizza sull'innovazione per raccontare l'Expo 2015 di Milano e per guardare con ottimismo e fiducia al futuro.
Pirelli racconta l’Expo 2015 di Milano con il progetto #WeFeedtheFuture

Come si può raccontare Expo in maniera creativa e costruttiva, focalizzando l’attenzione sugli aspetti cruciali dell’Esposizione Universale di Milano? Una risposta concreta ce la offre Pirelli lanciando il progetto #WeFeedtheFuture. L’azienda della P lunga si è posta la sfida dell’andare “a caccia di innovazione” affidandosi a due giovani studenti, Miloš Nikolić, fisico montenegrino con la passione per il digitale, e Gregory A. Kufera, matematico americano esperto di new media.

L’originale “Innovation Team”, composto dai due giovani, entrambi studenti del corso “Pirelli Visiting Professorship in Italian Studies” della prestigiosa Università di Princeton, nel New Jersey, hanno lavorato per oltre un mese andando alla ricerca degli elementi di innovazione che caratterizzano Expo. Tutto questo mettendo in piedi una serie di testi e immagini distribuiti sulla piattaforma virtuale con al centro l’innovazione, ovvero il focus della mission aziendale di Pirelli, regista del progetto #WeFeedtheFuture.

I due studenti, basandosi sugli argomenti presenti all’interno dell’Esposizione Universale, hanno poi approfondito diverse tematiche che legano a doppio filo l’Expo e la quotidianità della vita aziendale di Pirelli, come la sostenibilità, l’emozione (motorsport) e l’arte e la cultura (le iniziative culturali). Un progetto quello di Pirelli che si concretizza anche con una serie di video (che trovate qui di seguito), attraverso i quali poter vivere le emozioni dell’Albero della Vita (icona di Expo 2015), volare con le api del Padiglione britannico, percorrere le dune degli Emirati Arabi e molto altro ancora #WeFeedtheFuture che continuerà ad arricchirsi nel corso delle prossime settimane.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati