WP_Post Object ( [ID] => 172193 [post_author] => 36 [post_date] => 2015-08-19 12:30:24 [post_date_gmt] => 2015-08-19 10:30:24 [post_content] => Audi - Audi sta lanciando uno spazio dedicato negli showroom di tutto il mondo per gli acquirenti della sue auto sportive ad alte prestazioni R8 e RS. Il marchio di Ingolstadt prevede di avere circa 200 cosiddetti concessionari Audi Sport entro la fine dell'anno, mentre, nel lungo termine, si aspetta di avere concessionarie Audi Sport in circa 600 piazze o circa una su cinque nella sua rete globale fatta di 3.000 concessionari. I concessionari Audi selezionati forniranno questo servizio specializzato "shop-in-shop" per la vendita e per il post-vendita con l'offerta di una serie di servizi esclusivi. "I ragazzi che guidano la RS6 sono probabilmente i nostri clienti più pregiati perché sono appassionati che non contano i soldi. Abbiamo bisogno di gestire queste persone in modo diverso." ha detto Luca De Meo, responsabile del marketing e delle vendite di Audi, ad Automotive News Europe. In particolare, i concessionari Audi Sport dovranno differenziare il processo di vendita e di post-vendita per i clienti della RS e della R8, circa 15.000 persone l'anno a livello globale. Ma non saranno i venditori esclusivi di questi modelli dato che continueranno ad essere venduti attraverso l'intera rete di concessionari Audi. De Meo si aspetta che i concessionari Audi Sport possano offrire una diversa esperienza al consumatore. "Questi clienti hanno bisogno di avere un contatto continuo con il loro acquisto. Forse questi ragazzi potrebbero essere portati a Le Mans una volta l'anno o bisognerà organizzargli dei test drive in una pista più vicina a casa, perché non si può mai spingere una vettura come questa fino ai suoi limiti su delle strade pubbliche.", ha aggiunto De Meo. Il programma Audi Sport è il primo passo di un programma più ampio che Audi ha in mente da tempo. Attualmente il marchio tedesco considera il potenziale acquirente di un modello da 20.000 euro entry level, come ad esempio l'A1, esattamente allo stesso modo di un dirigente alla ricerca di un'ammiraglia com l'A8, che ha un prezzo al di sopra dei 150.000 euro. Ora il marchio tedesco sta cercando un segmento per la propria offerta, a partire dal numero di identificazione del veicolo, in quanto le esigenze di un proprietario di un'A1 sono diverse da quelle di un acquirente di un'A8, come ha voluto ben sottolineare De Meo. [post_title] => Audi Sport avvia uno speciale servizio di vendite per i clienti RS e R8 [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => audi-sport-avvia-uno-speciale-servizio-di-vendite-per-i-clienti-rs-e-r8 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2015-08-19 12:30:24 [post_modified_gmt] => 2015-08-19 10:30:24 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=172193 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Audi Sport avvia uno speciale servizio di vendite per i clienti RS e R8

Entro fine anno ci sarà uno spazio dedicato in 200 concessionari

Audi vuole cominciare a differenziare il trattamento riservato alla sua clientela e lo farà con lo sviluppo di Audi Sport, uno spazio dedicato ai suoi clienti possessori di R8 e RS all'interno dei suoi concessionari sparsi per il mondo
Audi Sport avvia uno speciale servizio di vendite per i clienti RS e R8

Audi – Audi sta lanciando uno spazio dedicato negli showroom di tutto il mondo per gli acquirenti della sue auto sportive ad alte prestazioni R8 e RS. Il marchio di Ingolstadt prevede di avere circa 200 cosiddetti concessionari Audi Sport entro la fine dell’anno, mentre, nel lungo termine, si aspetta di avere concessionarie Audi Sport in circa 600 piazze o circa una su cinque nella sua rete globale fatta di 3.000 concessionari.

I concessionari Audi selezionati forniranno questo servizio specializzato “shop-in-shop” per la vendita e per il post-vendita con l’offerta di una serie di servizi esclusivi.I ragazzi che guidano la RS6 sono probabilmente i nostri clienti più pregiati perché sono appassionati che non contano i soldi. Abbiamo bisogno di gestire queste persone in modo diverso.” ha detto Luca De Meo, responsabile del marketing e delle vendite di Audi, ad Automotive News Europe. In particolare, i concessionari Audi Sport dovranno differenziare il processo di vendita e di post-vendita per i clienti della RS e della R8, circa 15.000 persone l’anno a livello globale. Ma non saranno i venditori esclusivi di questi modelli dato che continueranno ad essere venduti attraverso l’intera rete di concessionari Audi.

De Meo si aspetta che i concessionari Audi Sport possano offrire una diversa esperienza al consumatore.Questi clienti hanno bisogno di avere un contatto continuo con il loro acquisto. Forse questi ragazzi potrebbero essere portati a Le Mans una volta l’anno o bisognerà organizzargli dei test drive in una pista più vicina a casa, perché non si può mai spingere una vettura come questa fino ai suoi limiti su delle strade pubbliche.”, ha aggiunto De Meo. Il programma Audi Sport è il primo passo di un programma più ampio che Audi ha in mente da tempo. Attualmente il marchio tedesco considera il potenziale acquirente di un modello da 20.000 euro entry level, come ad esempio l’A1, esattamente allo stesso modo di un dirigente alla ricerca di un’ammiraglia com l’A8, che ha un prezzo al di sopra dei 150.000 euro. Ora il marchio tedesco sta cercando un segmento per la propria offerta, a partire dal numero di identificazione del veicolo, in quanto le esigenze di un proprietario di un’A1 sono diverse da quelle di un acquirente di un’A8, come ha voluto ben sottolineare De Meo.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati