Lamborghini Huracan by DMC, lo stage 3 kit arricchisce il look della supercar di Sant’Agata Bolognese [FOTO]

Potenziato anche il motore V10 aspirato da 5.2 litri

La Lamborghini Huracan by DMC ha ricevuto lo stage 3 kit da DMC, lo specialista dell'aftermarket. Gli esterni del bolide di Sant'Agata Bolognese sono stati completamente modificati, ma il tuner ha fatto un piccolo "ritocchino" prestazionale anche al propulsore della supercar

Lamborghini Huracan by DMC – Gli specialisti dell’aftermarket DMC hanno regalato alla Lamborghini Huracan degli esterni completamente nuovi. E’ quasi impossibile non amare l’Huracan originale, ma per coloro che vogliono spingersi ancora oltre i limiti, in termini di design, DMC dispone di una pletora di pacchetti cosmetici non male per la “piccola” di Sant’Agata Bolognese.

La Lamborghini Huracan by DMC monta un stage 3 kit by DMC composto da un alettone posteriore regolabile in tre diverse fasi, City Cruising, GT Track e Fun Mode, dove ogni fase è stata individualmente ottimizzata nella galleria del vento per assicurare le prestazioni promesse. La Lamborghini Huracan ha anche guadagnato un nuovo diffusore posteriore ed una coppia di minigonne laterali piuttosto muscolari che forniscono la necessaria deportanza, mentre al posteriore c’è un nuovo spoiler con delle alette laterali molto simili a quelle già viste sull’Aventador LP 720-4 50 Anniversario. Inoltre, le ruote di scorta dovrebbero essere rimosse per fare spazio a dei cerchi da 20 pollici all’anteriore e 21 pollici al posteriore e dei pneumatici da 245/30 R20 all’anteriore e 325/25 R21 al posteriore.

La Lamborghini Huracan by DMC beneficia anche di un pacchetto di alimentazione del tuner, in modo che il motore V10 aspirato da 5.2 litri possa ora fornire ulteriori 20 CV (15 kW) per un totale di 630 CV (463 kW).

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati