Ferrari 458, Sebastian Vettel regala “ciambelle” al pubblico di Colonia [VIDEO]

Domenica correrà a SPA

Sebastian Vettel torna a guidare una Ferrari 458 e lo fa in casa, a Colonia durante un corso di drifting organizzato dallo sponsor del marchio di Maranello UPS. Il tedesco ha intrattenuto il pubblico presente con una serie di "ciambelle" davvero spettacolari
Ferrari 458, Sebastian Vettel regala “ciambelle” al pubblico di Colonia [VIDEO]

Ferrari 458 – La scuderia Ferrari in Belgio farà cifra tonda, 900 GP disputati in F1, e celebrerà l’evento con una livrea particolare. Finora il Cavallino Rampante nel circus della F1 ha conquistato 223 vittorie e 688 podi. Ma soprattutto si tornerà alla caccia di Lewis Hamilton, in vetta alla classifica piloti con 201 punti, contro i 160 di Sebastian Vettel, che, però, ha vinto l’ultimo GP d’Ungheria. Prima di concentrarsi sulla prossima importante gara di Spa, in Belgio, il tedesco della Ferrari è andato a fare una breve visita a Colonia dove è tornato a bordo della 458.

All’aeroporto di Colonia-Bonn, Sebastian Vettel ha fatto divertire il pubblico presente con una serie di “ciambelle” realizzate con la supercar del Cavallino Rampante.Bello essere di nuovo con voi qui a Colonia.” ha detto il ferrarista appena sbarcato a Colonia. “Ho passato gran parte della mia gioventù nei dintorni di Kerpen e qui ho ancora tanti amici.Poi Vettel si è diretto al parcheggio dove lo sponsor del Cavallino Rampante UPS ha organizzato un corso di drifting ed è qui che Vettel ha potuto sprigionare tutta la potenza del motore da 570 CV della Ferrari 458.

Sebastian Vettel driving the Ferrari 458 & doing donuts at a PR event in Germany today

Posted by Sebastian Vettel Scuderia Ferrari on Mercoledì 19 agosto 2015

Nuova Volkswagen Golf 8 ibrida Da 179 € al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    1 commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    • Gaddo ha detto:

      L’avesse fatto qualcun altro sarebbe andato a sbattere dopo 3 secondi… Controllare in questo modo questo tipo di macchine è proprio solo da professionisti.

    Articoli correlati