WP_Post Object ( [ID] => 174568 [post_author] => 40 [post_date] => 2015-09-01 13:25:18 [post_date_gmt] => 2015-09-01 11:25:18 [post_content] => Ford Mustang MY 2015 – Un air-bag indirizzato alla protezione della ginocchia del passeggero è un'altra delle peculiarità dell'ultima Ford Mustang. La sportiva dell'Ovale Blu, disponibile anche per il mercato europeo, implementa una raffinata tecnologia che prevede all'interno del cassetto portaoggetti un dispositivo di sicurezza per le gambe del passeggero, studiato considerando anche gli ingombri e le necessità di spazio. Come riportato dal comunicato rilasciato dalla casa statunitense, la configurazione di questo air-bag “massimizza lo spazio per le gambe e garantisce allo stesso tempo la massima protezione”. Un dispositivo di nuova generazione, il primo come sottolineato dal costruttore, che nell'occasione ha registrato “23 brevetti”. “Questa tecnologia è il risultato di un'applicazione di un approccio innovativo rispetto al concetto stesso di air-bag” ha dichiarato in proposito Sean West, responsabile tecnologie di protezione di Ford Motor Company. “Dopo un anno e centinaia di prototipi siamo giunti alla soluzione perfetta.” West, poi, ha anche sottolineato: “Ne è valsa la pena: il nuovo design ci consente di unire due diverse funzioni all'interno del medesimo componente, riducendo sia il peso che soprattutto gli ingombri. Questa soluzione ci ha permesso di spostare in avanti la plancia e di migliorare ulteriormente l'abitabilità e il comfort del passeggero.” Il sistema è costituito da una sacca in materiale plastico ad alta resistenza, gonfiata in soli 20 millisecondi secondo quanto indicato. Una sacca sviluppata “attraverso tecnologie di stampaggio a iniezione” e collocata tra la superficie interna ed esterna del cassetto portaoggetti. Il peso complessivo del sistema è più leggero del 65% rispetto a un air-bag di tipo tradizionale e le dimensioni indicate sono contenute: altezza 28 centimetri e lunghezza 46 centimetri. [post_title] => Ford Mustang MY 2015: introdotto un air-bag per le ginocchia del passeggero [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => ford-mustang-my-2015-introdotto-un-air-bag-per-le-ginocchia-del-passeggero-foto [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2015-09-01 13:25:18 [post_modified_gmt] => 2015-09-01 11:25:18 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=174568 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Ford Mustang MY 2015: introdotto un air-bag per le ginocchia del passeggero [FOTO]

Collocato nel cassetto portaoggetti

L'ultima generazione della Ford Mustang è equipaggiata con uno specifico air-bag pensato per proteggere le ginocchia del passeggero e sviluppato considerando anche le esigenze di spazio

Ford Mustang MY 2015 – Un air-bag indirizzato alla protezione della ginocchia del passeggero è un’altra delle peculiarità dell’ultima Ford Mustang. La sportiva dell’Ovale Blu, disponibile anche per il mercato europeo, implementa una raffinata tecnologia che prevede all’interno del cassetto portaoggetti un dispositivo di sicurezza per le gambe del passeggero, studiato considerando anche gli ingombri e le necessità di spazio.

Come riportato dal comunicato rilasciato dalla casa statunitense, la configurazione di questo air-bag “massimizza lo spazio per le gambe e garantisce allo stesso tempo la massima protezione”. Un dispositivo di nuova generazione, il primo come sottolineato dal costruttore, che nell’occasione ha registrato “23 brevetti”.
“Questa tecnologia è il risultato di un’applicazione di un approccio innovativo rispetto al concetto stesso di air-bag” ha dichiarato in proposito Sean West, responsabile tecnologie di protezione di Ford Motor Company. “Dopo un anno e centinaia di prototipi siamo giunti alla soluzione perfetta.” West, poi, ha anche sottolineato: “Ne è valsa la pena: il nuovo design ci consente di unire due diverse funzioni all’interno del medesimo componente, riducendo sia il peso che soprattutto gli ingombri. Questa soluzione ci ha permesso di spostare in avanti la plancia e di migliorare ulteriormente l’abitabilità e il comfort del passeggero.”

Il sistema è costituito da una sacca in materiale plastico ad alta resistenza, gonfiata in soli 20 millisecondi secondo quanto indicato. Una sacca sviluppata “attraverso tecnologie di stampaggio a iniezione” e collocata tra la superficie interna ed esterna del cassetto portaoggetti. Il peso complessivo del sistema è più leggero del 65% rispetto a un air-bag di tipo tradizionale e le dimensioni indicate sono contenute: altezza 28 centimetri e lunghezza 46 centimetri.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati