WP_Post Object ( [ID] => 174208 [post_author] => 40 [post_date] => 2015-09-01 11:35:58 [post_date_gmt] => 2015-09-01 09:35:58 [post_content] => Mitsubishi Outlander PHEV MY 2016 – Al Salone di Francoforte 2015 è atteso il nuovo Mitsubishi Outlander PHEV. Un veicolo dal cuore ibrido, proposto nella versione destinata al mercato europeo. Il Mitsubishi Outlander PHEV è indicato come “il primo crossover 4WD plug-in ibrido al mondo”. Un SUV spinto da una tecnologia raffinata costituita da un propulsore a benzina da 2.0 litri DOHC MIVEC, accoppiato a una batteria agli ioni di litio 3330 V da 12 Kwh. Il nuovo Outlander PHEV sviluppato per il mercato europeo sarà presente alla rassegna tedesca assieme ad altre proposte del merchio giapponese come: Outlander, Pajero, Lancer Sportback, i-MiEV, Space Star, L200 Double Cab e ASX, oltre al debutto europeo della grintosa Mitsubishi Outlander PHEV Baja Portalegre 500 rally car. Le modifiche realizzate su questa versione del Mitsubishi sarebbero orientate ai livelli di confort acustico interno, noti anche con l'acronimo NVH. Si parla di non meno di 30 tipi di aggiornamenti, che riguarderebbero la parte sospensiva e i materiali scelti e collocati per smorzare le vibrazioni e i rumori all'interno dell'abitacolo. Inoltre si parla anche di migliorie dal punto di vista dinamico. I tecnici si sarebbero concentrati sull'handling, la guida e la stabilità del mezzo, attraverso un preciso lavoro di affinamento della parte meccanica oltre a un aumento dell'efficienza complessiva dell'unità ibrida, che sarebbe stata incrementata dell'8%. Nel complesso, a livello estetico, il modello non presenta grossi cambiamenti. La parte frontale è caratterizzata dal cosiddetto "Dynamic Shield" di Mitsubishi, che caratterizza lo stile più recente del marchio di Minato, Tokyo. Ad esaltare le forme, secondo quanto segnalato, anche due nuove tinte: Ruby Black Pearl e Quartz Brown Metallic. [post_title] => Mitsubishi Outlander PHEV MY 2016: anticipata la versione europea [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => mitsubishi-outlander-phev-my-2016-anticipata-la-versione-europea [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2015-09-01 11:35:58 [post_modified_gmt] => 2015-09-01 09:35:58 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=174208 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Mitsubishi Outlander PHEV MY 2016: anticipata la versione europea

Ritocchi di tipo tecnico rivolti all'efficienza

Al Salone di Francoforte, insieme ad altri veicoli della proprio proposta, Mitsubishi introduce la versione pensata per il mercato europeo dell'Outlander PHEV
Mitsubishi Outlander PHEV MY 2016: anticipata la versione europea

Mitsubishi Outlander PHEV MY 2016 – Al Salone di Francoforte 2015 è atteso il nuovo Mitsubishi Outlander PHEV. Un veicolo dal cuore ibrido, proposto nella versione destinata al mercato europeo.

Il Mitsubishi Outlander PHEV è indicato come “il primo crossover 4WD plug-in ibrido al mondo”. Un SUV spinto da una tecnologia raffinata costituita da un propulsore a benzina da 2.0 litri DOHC MIVEC, accoppiato a una batteria agli ioni di litio 3330 V da 12 Kwh.
Il nuovo Outlander PHEV sviluppato per il mercato europeo sarà presente alla rassegna tedesca assieme ad altre proposte del merchio giapponese come: Outlander, Pajero, Lancer Sportback, i-MiEV, Space Star, L200 Double Cab e ASX, oltre al debutto europeo della grintosa Mitsubishi Outlander PHEV Baja Portalegre 500 rally car.

Le modifiche realizzate su questa versione del Mitsubishi sarebbero orientate ai livelli di confort acustico interno, noti anche con l’acronimo NVH. Si parla di non meno di 30 tipi di aggiornamenti, che riguarderebbero la parte sospensiva e i materiali scelti e collocati per smorzare le vibrazioni e i rumori all’interno dell’abitacolo. Inoltre si parla anche di migliorie dal punto di vista dinamico. I tecnici si sarebbero concentrati sull’handling, la guida e la stabilità del mezzo, attraverso un preciso lavoro di affinamento della parte meccanica oltre a un aumento dell’efficienza complessiva dell’unità ibrida, che sarebbe stata incrementata dell’8%.

Nel complesso, a livello estetico, il modello non presenta grossi cambiamenti. La parte frontale è caratterizzata dal cosiddetto “Dynamic Shield” di Mitsubishi, che caratterizza lo stile più recente del marchio di Minato, Tokyo. Ad esaltare le forme, secondo quanto segnalato, anche due nuove tinte: Ruby Black Pearl e Quartz Brown Metallic.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati