BMW a Francoforte: dall’innovazione della Serie 7 alla sportività della M6 GT3 [FOTO E VIDEO]

Una serie di novità sotto il segno dell'efficienza

La casa bavarese mostrerà alla prossima edizione del salone di Francoforte le sue ultime creazioni, dall'ultima Serie 7 alla sportivissima M6 GT3, oltre alla sua sofisticata tecnologia

BMW al Salone di Francoforte – Rinnovamento e sviluppo sono le parole chiave che affiancano il marchio BMW alla rassegna 2015 del Salone di Francoforte. Appuntamento nel quale il marchio bavarese proporrà la sua nuova Serie 7 assieme ad altre novità come l’ultima versione di Serie 3, l’X1 e anche la grintosa M6 GT3 destinata ai tracciati internazionali, oltre all’innovazione della sua tecnologia tra i vari sistemi annovera propulsori ibridi plug-in, la gamma i e il BMW eDrive.

Presente al padiglione 11 del polo fieristico di Francoforte, grazie a un circuito di alcune centinaia di metri che attornia lo spazio della casa bavarese e dei marchi del proprio gruppo, BMW consentirà al pubblico presente di poter testare i nuovi modelli dal 19 al 27 settembre.
Qui si potrà ammirare la nuova Serie 7, l’ultima innovativa ammiraglia della casa realizzata con una scocca sviluppata in materiale sintetico rinforzato con fibra di carbonio (CFRP). Inoltre, assieme ai motori di ultima generazione, è proposto un sistema ibrido plug-in che spinge la BMW 740e, assieme ad un altro innovativo sistema: il dispositivo di controllo dell’assetto Executive Drive Pro, il tasto di selezione della modalità di guida con modalità ADAPTIVE e la Luce Laser BMW. L’innovazione poi è sottolineata anche da altri raffinati dispositivi, indirizzati a esaltarne le qualità di dinamismo e esclusività. L’Executive Lounge amplifica il comfort interno grazie alla funzione di massaggio, il tetto panoramico in vetro illuminato Sky Lounge, il supporto per smartphone con postazione di ricarica induttiva e dettagli che rendono più luminoso e accogliente l’ambiente.

L’innovazione resta uno dei cardini se si parla ad esempio del BMW EfficientDynamics, quasi un dogma tecnologico espresso attraverso il BMW eDrive che offre “il piacere di guida elettrica in quattro modelli ibridi plug-in di BMW”: appunto la Serie 7, ma anche sulla nuova ibrida plug-in Serie 330e, la BMW X5 xDrive40e che sarà introdotta prossimamente e l’altrettanto sofisticata BMW 225xe, una versione votata all’ecologia della Serie 2 Active Tourer, che verrebbe proposta nella prossima primavera. Si tratta sempre di una vettura ibrida plug-in che coniuga le qualità del BMW EfficientDynamics, le qualità della trazione integrale e la versatilità di un modello dall’ampia abitabilità.
Altrettanto importanti il progresso nel campo dell’illuminazione con Luce Laser BMW e il sistema BMW ConnectedDrive, rivolto a supportare i più innovativi sistemi impiegati quotidianamente, così come la rivoluzione elettrica della gamma BMW i. Alla rassegna tedesca, il marchio dell’Elica introduce anche la serie completa dei dispositivi studiati per la carica quotidiana dei veicoli a casa e negli ambienti pubblici, oltre alla più recente applicazione BMW i Light and Charge, “un’illuminazione stradale che consente anche di caricare la corrente per la batteria ad alta tensione”, secondo quanto riferito dal comunicato della casa.

Altra novità della rassegna è anche la rinnovata BMW Serie 3, curata in ogni dettaglio estetico e tecnico. L’attenzione posta al design è altrettanto elevata negli interni, accoglienti ed eleganti. Il rinnovamento è riscontrabile poi sotto il cofano, assieme a un telaio affinato e all’ampia dotazione disponibile che ne amplifica le qualità complessive. Una maturità riscontrabile anche all’interno della seconda generazione della BMW X1, portata al Salone per fare apprezzare al pubblico della manifestazione tedesca “le qualità tipiche di uno Sports Activity Vehicle” che sono state “trasferite a un modello del segmento compatto raggiungendo un livello finora mai realizzato” come indicato dal marchio.

Il lato sportivo di BMW, infine, sarà rappresentato dalla M6 GT3
 di BMW Motorsport la vettura realizzata per affrontare le competizioni riguardanti le categorie GT a livello internazionale, spinta da un potente propulsore V8 rivisto con tecnologia M TwinPower Turbo, aerodinamica che garantisce il massimo rendimento prestazionale, sistemi di alta protezione e una struttura esterna in materiale sintetico rinforzato in fibra di carbonio (CFRP), per 1.300 chilogrammi di peso. Ma al Salone di Francoforte insieme a questa briosa sportiva da competizione, BMW mostrerà anche la nuova BMW M6 Competition Edition, una coupé ad alte prestazioni rivestita con vernici speciali, e contenuti ricercati che elevano la visione sportiva del modello. Sotto il cofano è collocato un V8 M TwinPower Turbo alimentato a benzina da 4.400 cc che sviluppa 600 cavalli (441 kW) e una coppia di 700 Nm. Dotazione che permette a una versione dotata anche dell’optional Driver’s package di toccare i 305 km/h di velocità.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati