WP_Post Object ( [ID] => 176341 [post_author] => 40 [post_date] => 2015-09-06 19:18:12 [post_date_gmt] => 2015-09-06 17:18:12 [post_content] => Fisicità accentuata assieme alle prestazioni complessive. I kit proposti dal preparatore Romeo Ferraris, per la Fiat 500X, sono indirizzati non solo ad esaltare o rendere peculiare il modello, ma a valorizzarne anche le prestazioni generali. Parlando di personalizzazione del crossover Fiat, Romeo Ferraris propone assetti specifici che consentono sia di adottare una soluzione ribassata, ma anche di sollevare l'assetto. Nel primo caso, tramite l'introduzione di molle ribassate e ammortizzatori con regolazione dell’altezza si può portare il veicolo fino a 30mm, esaltandone non solo le doti stradali dal punto di vista di handling e riduzione di rollio e beccheggio, ma anche la visione estetica. Nel secondo caso, il preparatore offre l'opportunità di aumentare l'altezza fino a 25mm, accentuando più le doti da crossover. Da punto di vista estetico, la vettura può essere dotata di grafiche personalizzate, vernici di vario tipo esaltate anche dalla lavorazione, così come possono essere definiti gli interni impiegando materiali di alto livello, come indicato dall'elaboratore milanese. A livello meccanico, si parla di “EcoModuli aggiuntivi Romeo Ferraris”, dispositivi che come specificato nel comunicato diffuso dal preparatore: “hanno come scopo principale quello di aumentare il range utile nel quale i moderni propulsori turbodiesel forniscono le migliori prestazioni e consumi minori. Il risultato è un aumento di coppia e potenza che, oltre ad incrementare l'efficienza e la performance, rende l'auto più godibile nell'uso quotidiano.” Una misura che consentirebbe una riduzione dei consumi del 10%, parlando dei motori diesel, e nel caso della 500X si parla dei propulsori Multijet da 1.6 e 2.0 litri. L'unità Multijet da 1.6 capace di sviluppare 120 cavalli (89 kW), grazie al modulo di Romeo Ferraris acquisisce 30 cavalli (22 kW) in più, secondo quanto indicato, con un incremento di 58 Nm rispetto alla coppia originaria e prestazioni maggiori. Si parla di una velocità massima di 190 Km/h invece che i precedenti 186 km/h, e uno scatto coperto in 9,8 secondi. Nel caso del motore da 2.0 litri Multijet da 140 cavalli (104 kW), i cavalli aggiunti sono 28 (21 kW), mentre la coppia è stata aumentata di altri 48 Nm, e di conseguenza sono amplificate velocità e accelerazione, quest'ultima coperta in 8,9 secondi. Infine, parlando del sistema di scarico, nel caso delle versioni a benzina, è proposta una tipologia con valvole che consente di caratterizzare il suono della vettura attraverso un telecomando. [post_title] => Fiat 500X by Romeo Ferraris: personalità e carattere accentuati [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => fiat-500x-by-romeo-ferraris-personalita-e-carattere-accentuati-foto [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2015-09-06 19:18:12 [post_modified_gmt] => 2015-09-06 17:18:12 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=176341 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 1 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Fiat 500X by Romeo Ferraris: personalità e carattere accentuati [FOTO]

Interventi estetici e tecnici

Fiat 500X by Romeo Ferraris – L'elaboratore milanese propone pacchetti di personalizzazione dedicati al crossover Fiat

Fisicità accentuata assieme alle prestazioni complessive. I kit proposti dal preparatore Romeo Ferraris, per la Fiat 500X, sono indirizzati non solo ad esaltare o rendere peculiare il modello, ma a valorizzarne anche le prestazioni generali.

Parlando di personalizzazione del crossover Fiat, Romeo Ferraris propone assetti specifici che consentono sia di adottare una soluzione ribassata, ma anche di sollevare l’assetto. Nel primo caso, tramite l’introduzione di molle ribassate e ammortizzatori con regolazione dell’altezza si può portare il veicolo fino a 30mm, esaltandone non solo le doti stradali dal punto di vista di handling e riduzione di rollio e beccheggio, ma anche la visione estetica.
Nel secondo caso, il preparatore offre l’opportunità di aumentare l’altezza fino a 25mm, accentuando più le doti da crossover.
Da punto di vista estetico, la vettura può essere dotata di grafiche personalizzate, vernici di vario tipo esaltate anche dalla lavorazione, così come possono essere definiti gli interni impiegando materiali di alto livello, come indicato dall’elaboratore milanese.

A livello meccanico, si parla di “EcoModuli aggiuntivi Romeo Ferraris”, dispositivi che come specificato nel comunicato diffuso dal preparatore: “hanno come scopo principale quello di aumentare il range utile nel quale i moderni propulsori turbodiesel forniscono le migliori prestazioni e consumi minori. Il risultato è un aumento di coppia e potenza che, oltre ad incrementare l’efficienza e la performance, rende l’auto più godibile nell’uso quotidiano.”
Una misura che consentirebbe una riduzione dei consumi del 10%, parlando dei motori diesel, e nel caso della 500X si parla dei propulsori Multijet da 1.6 e 2.0 litri.
L’unità Multijet da 1.6 capace di sviluppare 120 cavalli (89 kW), grazie al modulo di Romeo Ferraris acquisisce 30 cavalli (22 kW) in più, secondo quanto indicato, con un incremento di 58 Nm rispetto alla coppia originaria e prestazioni maggiori. Si parla di una velocità massima di 190 Km/h invece che i precedenti 186 km/h, e uno scatto coperto in 9,8 secondi.
Nel caso del motore da 2.0 litri Multijet da 140 cavalli (104 kW), i cavalli aggiunti sono 28 (21 kW), mentre la coppia è stata aumentata di altri 48 Nm, e di conseguenza sono amplificate velocità e accelerazione, quest’ultima coperta in 8,9 secondi. Infine, parlando del sistema di scarico, nel caso delle versioni a benzina, è proposta una tipologia con valvole che consente di caratterizzare il suono della vettura attraverso un telecomando.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. ciccio

    6 Settembre 2015 at 21:15

    Belle

Articoli correlati