Alfa Romeo MiTo MY 2016, il facelift immortalato per la prima volta [FOTO SPIA]

Sarà rinnovato il look del frontale

Nuova Alfa Romeo MiTo - Il restyling della Alfa Romeo MiTo è stato beccato in strada attraverso le foto spia di un prototipo completamente camuffato. La compatta della Casa di Arese prepara novità estetiche sulla sezione anteriore e nell'abitacolo.

Sulle strade italiane ha fatto la sua comparsa un prototipo, completamente camuffato, della nuova Alfa Romeo MiTo. La compatta del Biscione, che si aggiornerà a breve con un restyling e non con una nuova generazione, è stata avvistata e immortalata in alcune foto spia. Si tratta dei primi scatti rubati della nuova Alfa Romeo MiTo, foto che fanno intuire in quali sezioni della vettura si concentreranno le principali modifiche.

Il prototipo camuffato della nuova MiTo suggerisce l’arrivo di un nuovo fascione anteriore che rinnoverà il frontale con una griglia dal design rivisitato che sembra essere anche più grande rispetto a quella montata sul modello attuale. Quasi certamente ci saranno altri ritocchi estetici, soprattutto sul posteriore, anche se al momento il camouflage che avvolge il prototipo fotografato non ne fa scorgere di significativi.

Aggiornamenti ci saranno quasi certamente anche negli interni della nuova MiTo dove sarà introdotto l’ultima generazione del sistema di infotainment Uconnect, oltre a novità in termini di materiali e rivestimenti disponibili per l’abitacolo. Dalle ultime indiscrezioni pare che la versione Quadrifoglio, la più sportiva della gamma, della MiTo sarà rinominata in MiTo Veloce, lasciando il termine Quadrifoglio alle sorelle maggiori più prestazionali, a partire dall’Alfa Romeo Giulia.

In termini di motorizzazioni al momento non ci sono particolari indicazioni che suggeriscono cambiamenti significativi rispetto all’attuale gamma che potrebbe dunque essere confermata con l’aggiunta di qualche novità.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati