Nissan Gripz Concept, nuove anticipazioni sulla novità che debutterà a Francoforte [VIDEO TEASER]

Ispirata alla 240Z e al mondo delle biciclette stradali

Nissan Gripz Concept - Nissan scopre un po' di più della Gripz Concept, la novità a forma di crossover che sarà svelata in anteprima alla kermesse di Francoforte. Linee taglienti per il prototipo giapponese che trae spunto dalla vettura da rally 240Z e dal mondo delle biciclette stradali.
Nissan Gripz Concept, nuove anticipazioni sulla novità che debutterà a Francoforte [VIDEO TEASER]

Dopo il primo teaser di qualche giorno fa, la Nissan Gripz Concept, nuovo prototipo in arrivo al Salone di Francoforte 2015, si va scoprendo pian piano con il rilascio di una nuova immagine e di un video teaser da parte della Casa giapponese.

Nissan descrive la Gripz Concept con “linee che esplorano una nuova direzione sportiva del crossover, per regalare nuove emozioni di guida“. A ispirare i designer del nuovo prototipo Nissan, sottolinea il costruttore, “sono stati la leggendaria vettura da rally 240Z e il mondo delle biciclette stradali“.

Il fatto che si la Gripz Concept si ispiri alla 240Z potrebbe essere un ulteriore indizio a favore delle recenti indiscrezioni secondo le quali Nissan potrebbe presto sostituire l’attuale sportiva serie Z con un nuovo crossover, che potrebbe appunto evolversi partendo proprio da questa concept car.

Per adesso non ci sono altre informazioni sulla Gripz Concept che dai teaser mostra il design squadrato e tagliente con il muso caratterizzato dai fari a LED a forma di boomerang. In attesa di conferme, pare che la Nissan Gripz Concept possa assumere la configurazione di un SUV-Coupé a due porte.

Offerta Volkswagen ID.3 100% Elettrica da 299€ al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati