WP_Post Object ( [ID] => 178948 [post_author] => 36 [post_date] => 2015-09-13 11:33:00 [post_date_gmt] => 2015-09-13 09:33:00 [post_content] => Toyota - Si potrebbe pensare che il settore delle "auto volanti" sia riservato solo alle piccole imprese e ai visionari, ma questo non è del tutto vero. Infatti, sembrerebbe che anche Toyota possa far parte di questo, per ora, divertente business in futuro. A quanto pare, il colosso giapponese ha depositato un brevetto per una "stackable wing for an aerocar" (ala impilabile per Aerocar). In passato abbiamo visto già "esperimenti" del genere, ma questo sembra essere un pò diverso dagli altri. Sembra funzionare rompendo l'ala in segmenti più piccoli che vengono impilati sul tettuccio creando, poi, un'intera ala per i viaggi aerei. L'unica cosa che non riusciamo ad ottenre dall'articolo di Automotive News, che cita Bloomberg, è come, dopo aver ripiegato le ali aggiuntive, queste possano essere impilate in cima alla prima. Sarà, dunque, la Toyota il primo grande marchio ad avere una produzione di auto volanti da mettere in vendita? Non si può dire, ma certamente il potere di sviluppo di una società come quella giapponese può ottenere più di un successo nel lungo periodo. Intanto, le ultime indiscrezioni sull'argomento "auto volanti", ci parlano della TF-X, un'auto a decollo verticale, progettata dalla società aeronautica Terrafugia fondata nel 2006, con le ali ripiegate nelle fiancate della carrozzeria all’altezza delle porte posteriori. La TF-X è il secondo concept realistico del quale, per il momento almeno, esistono solo un modello in scala 1:10 per le prove nella galleria del vento ed un suggestivo video. Secondo la Terrafugia, saranno necessari tra gli 8 ed i 12 anni prima di arrivare alla produzione di serie. [post_title] => Toyota sarà il primo grande marchio ad avere un'auto volante? [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => toyota-sara-il-primo-grande-marchio-ad-avere-unauto-volante [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2015-09-13 11:33:00 [post_modified_gmt] => 2015-09-13 09:33:00 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=178948 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Toyota sarà il primo grande marchio ad avere un’auto volante?

Per ora c'è solo un brevetto

Toyota parteciperà alla corsa per le "auto volanti". Il marchio nipponico avrebbe depositato il brevetto per un'ala impilabile per Aerocar, che permetterebbe ad una vettura di poter spiccare il volo. Uno dei sogni ancora non realizzati dell'uomo, dunque, potrebbe diventare realtà grazie al marchio giapponese
Toyota sarà il primo grande marchio ad avere un’auto volante?

Toyota – Si potrebbe pensare che il settore delle “auto volanti” sia riservato solo alle piccole imprese e ai visionari, ma questo non è del tutto vero. Infatti, sembrerebbe che anche Toyota possa far parte di questo, per ora, divertente business in futuro. A quanto pare, il colosso giapponese ha depositato un brevetto per una “stackable wing for an aerocar” (ala impilabile per Aerocar).

In passato abbiamo visto già “esperimenti” del genere, ma questo sembra essere un pò diverso dagli altri. Sembra funzionare rompendo l’ala in segmenti più piccoli che vengono impilati sul tettuccio creando, poi, un’intera ala per i viaggi aerei. L’unica cosa che non riusciamo ad ottenre dall’articolo di Automotive News, che cita Bloomberg, è come, dopo aver ripiegato le ali aggiuntive, queste possano essere impilate in cima alla prima. Sarà, dunque, la Toyota il primo grande marchio ad avere una produzione di auto volanti da mettere in vendita? Non si può dire, ma certamente il potere di sviluppo di una società come quella giapponese può ottenere più di un successo nel lungo periodo.

Intanto, le ultime indiscrezioni sull’argomento “auto volanti”, ci parlano della TF-X, un’auto a decollo verticale, progettata dalla società aeronautica Terrafugia fondata nel 2006, con le ali ripiegate nelle fiancate della carrozzeria all’altezza delle porte posteriori. La TF-X è il secondo concept realistico del quale, per il momento almeno, esistono solo un modello in scala 1:10 per le prove nella galleria del vento ed un suggestivo video. Secondo la Terrafugia, saranno necessari tra gli 8 ed i 12 anni prima di arrivare alla produzione di serie.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati