MINI Clubman MY 2016: mostrata a Francoforte la nuova generazione [FOTO LIVE E VIDEO]

Dinamismo e design ricercato

MINI Clubman MY 2016 – Alla kermesse tedesca dell'auto, MINI porta la sua nuova Clubman. Vettura che coniuga cura nei dettagli e spumeggianti doti stradali

Uno stile spiccatamente personale, che trasmette già attraverso le linee un certo dinamismo, è ciò che rende ancora più caratteristica la nuova MINI Clubman. La vettura è presente al Salone di Francoforte 2015 e, secondo una recente comunicato della casa: “il lancio sul mercato inizia il 31 ottobre 2015.”

La nuova MINI Clubman è impreziosita da numerosi equipaggiamenti, studiati per esaltarne il comfort, la sicurezza e il divertimento di guida. Si può propendere per un cambio Steptronic a otto rapporti offerto come optional, ad esempio, così come è disponibile l’opzionale regolazione elettrica del sedile e quella MINI Yours Interior Styles, con modanature delle porte retroilluminate e un freno di stazionamento elettrico. Propendendo per il pacchetto MINI Excitement, l’illuminazione interna prevede LED e luce d’ambiente, nonché la proiezione a terra del logo MINI dallo specchietto retrovisore esterno. Inedito per il segmento anche l’opzionale Comfort Access con apertura touchless delle Split Door della coda.
Assieme ai modelli MINI a 3 e 5 porte si possono notare al Salone tedesco l’ultima grintosa generazione della MINI John Cooper Works, e osservare i servizi nel campo dell’In-Car-Infotainment di MINI Connected e ciò che propone il programma delle personalizzazioni.

In tre varianti e con motori di ultima generazione con tecnologia MINI TwinPower Turbo, la nuova MINI Clubman associa uno stile distintivo a un dinamismo accentuato. La gamma è rappresentata da una potente MINI Cooper S Clubman spinta da un cuore alimentato a benzina da quattro cilindri e 192 cavalli (141 kW) di potenza che, secondo quanto segnalato, registra consumi sul ciclo combinato di 6,3 – 6,2 l/100 km ed emissioni di CO2 pari a 147 – 144 g/km. La MINI Cooper Clubman, poi, presenta sotto il cofano un motore tre cilindri a benzina da 136 cavalli (100 kW), i cui consumi risultano sull’ordine dei 5,3 – 5,1 l/100 km ed emissioni di 123 – 118 g/km. Il nuovo e prestazionale quattro cilindri diesel che equipaggia la MINI Cooper D Clubman, invece, è un’unità da 150 cavalli (110 kW). I consumi segnalati ammontano a 4,4 – 4,1 l/100 km e le emissioni di CO2, sempre sul ciclo combinato, pari a 115 – 109 g/km.
Le varie motorizzazioni e le doti stradali sono due aspetti che identificano la nuova Clubman assieme ai suoi aspetti tecnici. Dalle porte, in particolare le caratteristiche Split Door nella zona posteriore, agli ampi e versatili interni in un corpo da Shooting Brake. Questa vettura è anche la più ampia tra le generazioni di MINI. Rispetto alla MINI 5 porte, la nuova Clubman risulta più lunga di 27 centimetri, più larga di 9 e 10 centimetri più ampia anche di passo. Il divanetto posteriore può essere ripiegato nel formato 40:20:40, consentendo al bagagliaio di ospitare fino a un volume di carico pari a 1.250 litri.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati