Audi A4 Allroad MY 2016: come potrebbe essere la prossima versione [RENDERING]

Audi A4 Allroad MY 2016: come potrebbe essere la prossima versione [RENDERING]

Un'ipotesi delle forme

Audi A4 Allroad MY 2016 – Dopo la nuova generazione dell'Audi A4, più avanti è atteso il debutto della variante Allroad. Un'elaborazione grafica prova a dare un'idea del design
Audi A4 Allroad MY 2016: come potrebbe essere la prossima versione [RENDERING]

L’aspetto parrebbe massiccio, rinvigorito da protezioni collocate all’altezza dei passaruota oltre alle misure e agli elementi tipici di una vettura votata ad affrontare anche percorsi off-road. La nuova Audi A4 Allroad potrebbe essere mostrata al prossimo Salone di Ginevra, in programma a marzo 2016, in vista della sua commercializzazione che dovrebbe partire poco più avanti.

A spingere la prossima versione Allroad, dovrebbero essere quasi tutti i propulsori presenti sotto il cofano della versione tradizionale. Quasi, perché non dovrebbe comparire nell’offerta il motore 1.4 TFSI, probabilmente perché caratterizzato da una coppia non sufficientemente elevata per questo tipo di veicolo. Mentre dovrebbero essere presenti le restanti unità associate alla nuova Audi A4, secondo le indiscrezioni. Si partirebbe da un 2.0 litri TFSI in grado fornire 190 cavalli e 320 Nm di coppia, proposto anche in una variante più potente, un 2.0 litri TDI in altre due versioni fino a un più corposo V6 3.0 litri TDI, capace nella variante più prestazionale di garantire una potenza di 272 cavalli e 600 Nm di coppia. A questi motori sarebbero associate le medesime trasmissioni disponibili per la berlina, mentre la trazione integrale quattro dovrebbe essere un fattore standard della gamma.

I nostri designer hanno provato a darne un’idea attraverso questo render, che riprende le linee dell’ultima A4, amplificandone la visione con i vari elementi che potrebbero caratterizzare la visione esterna di questa nuova Allroad. I paraurti frontale e posteriore potrebbero essere ridisegnati per accogliere componenti specifici di un modello off-road. La visione dei fianchi potrebbe essere amplificata da coperture in plastica scura, che attorniano i passaruota e si congiungono con gli altri dettagli laterali, a loro volta collegati ai paraurti. Potrebbero essere presenti anche protezioni in acciaio inossidabile disposti alla base, mentre le sospensioni potrebbero essere rialzate per consentire all’auto di affrontare anche percorsi più impegnativi.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati