Mercedes Classe C Coupé MY 2016: a Francoforte una visione aerodinamica dello stile [FOTO LIVE]

Dimensioni più ampie e motori generosi

Mercedes Classe C Coupé MY 2016 – Il marchio della Stella mostra alla kermesse tedesca l'ultima Mercedes Classe C Coupé, vettura dalla linea elegante e sportiva, attesa sui mercati dopo l'appuntamento del Salone

Il tetto che si distende rotondo, disegnando un’ampia arcata che si inabissa e sfocia poi verso la coda, evidenzia subito la natura aerodinamica della più recente Mercedes Classe C Coupé. La commercializzazione della nuova vettura del marchio di Stoccarda, secondo le precedenti indicazioni, dovrebbe partire entro la fine dell’anno dopo la prestigiosa passerella del Salone di Francoforte, proposta in una variegata gamma di motorizzazioni.

Partendo dai propulsori alimentati a benzina, la gamma della Classe C Coupé è costituita da una C 180, sotto il cofano della quale pulsa un motore 1.6 litri da 156 cavalli (116 kW), per poi passare a una più potente versione C 200 spinta da un 2.0 litri da 184 cavalli (137 kW). Motore 2.0 litri che acquista più cavalli nel caso della C 250, toccando i 211 (157 kW), salendo ulteriormente di forza a 245 cavalli (189 kW) nella versione C 300, il modello più prestazionale. Sul versante diesel, invece, è proposta un’unità da 2.1 litri capace di offrire 170 cavalli (126 kW) parlando della C 220 D e 204 cavalli (152 kW) se si propende per la C 250 D.

Il design appare armonioso, definito dall’unione di tratti morbidi e secchi che si congiungono per fendere l’aria con eleganza e un tocco di fine sportività. Se confrontata con la precedente generazione, la nuova Classe C Coupé è cresciuta in lunghezza di 95 mm, ma è anche più ampia di 40 mm in lunghezza, e di 80 mm nel passo.
In linea con la più recente produzione del marchio della Stella, l’ultima Classe C Coupé è arricchita anche da diversi sistemi di sicurezza e assistenza alla guida. Ad esempio si possono citare il Brake Assist, il cruise control adattivo, il Park Assist e la videocamera con visuale a 360 gradi o il sistema anti-sbandamento attivo. Si parla anche la nuova particolare funzione costituita dall’integrazione del climatizzatore con il navigatore satellitare, richiudendo automaticamente il deflettore di ricircolo dell’aria nel caso in cui si sta per affrontare un tratto in galleria, che poi è riaperto una volta superato.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati