Fiat 500L: Papa Francesco la sceglie per la sua visita in Usa

Fiat 500L: Papa Francesco la sceglie per la sua visita in Usa

Ha snobbato invece i grandi SUV americani

Papa Francesco vola in America e se ne va in giro in Fiat 500L. Il Pontefice ha preferito il modello italiano ai grandi SUV americani confermando le sue scelte umili che da sempre lo contraddistinguono
Fiat 500L: Papa Francesco la sceglie per la sua visita in Usa

Fiat 500L – Papa Francesco ha lasciato la base aerea di Andrews, dove è sceso giungendo negli Stati Uniti da Cuba, dopo aver salutato la famiglia Obama, a bordo di una Fiat 500L con la targa del Vaticano. Il particolare ha colpito i media statunitensi che lo hanno rimarcato nei loro reportage, sottolineando come papa Francesco si sia servito non di una limousine o di un Suv, solitamente usati da personalità di una certa importanza, come i capi di Stato, ma abbia preferito “un’auto semplice”.

Dopo aver ottenuto un benvenuto con tappeto rosso da parte del presidente Barack Obama, Papa Francesco è salito sui sedili posteriori di una Fiat 500L, poi ha tirato giù il finestrino e, mentre l’auto si allontanava, ha salutato tutti con la mano. Infine, la Fiat 500L si è subito “persa” tra i massicci SUV dei Servizi Segreti americani che lo hanno accompagnato in un corteo che dalla base di Andrews Base lo ha condotto a Washington. “E’ molto facile riconoscere dov’è il Papa perché è l’auto più piccola del corteo.“, ha detto padre Federico Lombardi, portavoce del Pontefice.

L’umile scelta di Papa Francesco sottolinea la sensibilità del capo religioso al potere dei simboli. Ad esempio, all’inizio del suo pontificato, il Pontefice ha fatto uscire dalla flotta di limousine una Mercedes in favore di una vecchia Ford Focus, con la quale si sposta all’interno della Città del Vaticano. La vista della Fiat 500L, come spiegato ad Automotive News Europe, in mezzo ai grandi SUV statunitensi si è presentata come un’immagine stridente in una città dove Obama si muove in una limousine blindata soprannominata “The Beast”.Francesco sta dimostrando che gli piace continuare la pratica di essere guidato da qualcosa di più piccolo di un SUV americano.” ha detto, invece, il vescovo Christopher Coyne della Conferenza Episcopale degli Stati Uniti. “Ha anche espresso il suo desiderio che i vescovi scelgano uno stile di vita più semplice.

Il Corriere della Sera ha riferito sul suo sito web che Papa Francesco utilizzerà sei Fiat 500L per visitare Washington, New York e Philadelphia, e una Jeep bianca aperta progettata per consentire di rimanere in contatto con la folla al suo passaggio.

Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati