WP_Post Object ( [ID] => 185925 [post_author] => 24 [post_date] => 2015-09-28 19:48:53 [post_date_gmt] => 2015-09-28 17:48:53 [post_content] => Martedì 29 settembre 2015 è il giorno del gran debutto della Tesla Model X, il nuovo SUV 7 posti del marchio americano che propone una configurazione insolita nella sua gamma a trazione elettrica. Alle berline a forte impronta sportiva si aggiunge un crossover dalle forme importanti con assetto rialzato da terra e sulla quale da tempo circolano in Rete anticipazioni su dettagli e caratteristiche. Tra le particolarità estetiche e strutturali della Model X ci sono le portiere con apertura "ad ali di gabbiano", una soluzione che ne incrementa l'appeal del look ma che allo stesso tempo non è il massimo della comodità quando ci trova nei parcheggi e negli spazi angusti. Per quanto riguarda l'alimentazione sotto il cofano del nuovo SUV di Tesla c'è il sistema Dual Motors montato sulla berlina Model S P85 D, garantendo sulla Model X una potenza superiore ai 750 CV grazie anche a una batteria da 90 kWh, abbinato al sistema di trazione integrale. La Tesla Model X, che promette prestazioni da supercar e un'autonomia di 386 chilometri, sarà dotata di numerosi sistemi di assistenza alla guida, dal sistema di monitoraggio della corsia alla frenata automatica. Le prime consegne partiranno da inizio 2016, con la Model X che può essere già prenotata anche in Italia sul sito del costruttore americano dove è richiesto un acconto di 4.000 euro come quota di prenotazione. [post_title] => Tesla Model X, il momento del debutto del SUV elettrico è arrivato [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => tesla-model-x-il-momento-del-debutto-del-suv-elettrico-e-arrivato [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2015-09-28 19:48:53 [post_modified_gmt] => 2015-09-28 17:48:53 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=185925 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 1 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Tesla Model X, il momento del debutto del SUV elettrico è arrivato

Sarà presentato domani 29 settembre

Tesla Model X - La Tesla Model X, nuovo SUV a trazione elettrica del marchio americano, farà il suo esordio tra poche ore. Il nuovo modello di Tesla monta il doppio motore che sviluppa una potenza di oltre 750 CV abbinato al sistema di trazione integrale, garantendo un'autonomia di 386 chilometri.
Tesla Model X, il momento del debutto del SUV elettrico è arrivato

Martedì 29 settembre 2015 è il giorno del gran debutto della Tesla Model X, il nuovo SUV 7 posti del marchio americano che propone una configurazione insolita nella sua gamma a trazione elettrica. Alle berline a forte impronta sportiva si aggiunge un crossover dalle forme importanti con assetto rialzato da terra e sulla quale da tempo circolano in Rete anticipazioni su dettagli e caratteristiche.

Tra le particolarità estetiche e strutturali della Model X ci sono le portiere con apertura “ad ali di gabbiano”, una soluzione che ne incrementa l’appeal del look ma che allo stesso tempo non è il massimo della comodità quando ci trova nei parcheggi e negli spazi angusti. Per quanto riguarda l’alimentazione sotto il cofano del nuovo SUV di Tesla c’è il sistema Dual Motors montato sulla berlina Model S P85 D, garantendo sulla Model X una potenza superiore ai 750 CV grazie anche a una batteria da 90 kWh, abbinato al sistema di trazione integrale.

La Tesla Model X, che promette prestazioni da supercar e un’autonomia di 386 chilometri, sarà dotata di numerosi sistemi di assistenza alla guida, dal sistema di monitoraggio della corsia alla frenata automatica. Le prime consegne partiranno da inizio 2016, con la Model X che può essere già prenotata anche in Italia sul sito del costruttore americano dove è richiesto un acconto di 4.000 euro come quota di prenotazione.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Scan Red

    29 Settembre 2015 at 10:58

    Le aperture delle porte posteriori sono ad ali di falco e non ad ali di gabbiano. La differenza tecnica è sostanziale e consente di non urtare le auto o gli ostacoli, anche in spazi ristretti o in garage. I dettagli e il video sul sito ufficiale della Tesla.

Articoli correlati