BMW M2 fotografata in strada a pochi giorni dal debutto [FOTO SPIA]

Anteprima online il 14 ottobre

BMW M2 - La BMW M2 torna a fare la sua comparsa con una serie di foto spia che ci offrono uno sguardo ravvicinato sulla nuova coupé sportiva dell'Elica quasi priva di camuffamento a pochi giorni dal debutto. A spingere la M2, versione "hot" della Serie 2, ci sarà il V6 turbo 3.0 litri da 370 CV.

Un esemplare leggermente camuffato della nuova e attesissima BMW M2 è stato immortalato mentre era parcheggiato in una cittadina, non meglio identificata, della Germania. Il costruttore di Monaco di Baviera sta mettendo a punto gli ultimi ritocchi sulla versione più sportiva e performante della Serie 2, con tanto di contributo della divisione M Performance, garanzia assoluta di prestazionalità.

La BMW M2 è quasi pronta per il debutto online del 14 ottobre ed in questi scatti rubati riusciamo ad avere uno sguardo completo e ravvicinato, probabilmente il migliore finora, sulla sportiva bavarese. La M2 immortalata, con carrozzeria in tinta Blu Long Beach, ci conferma alcune caratteristiche che avevamo avuto modo già di vedere: sistema di scarico con quattro terminali, nuovo paraurti anteriore con grandi prese d’aria e parafanghi ventilati. Tra gli altri elementi estetici visibili si notano il sottile spoiler posteriore e i cerchi in lega neri a cinque doppie razze.

Non sembrano essere più un mistero le specifiche tecniche del motore che equipaggerà la nuova coupé ad alte prestazioni di BMW. Sotto il cofano della M2 ci sarà quasi certamente il motore V6 turbo da 3.0 litri in grado di sviluppare 370 CV di potenza e 465 Nm di coppia massima (500 Nm con overboost) per prestazioni che recitano: 0-100 km/h in meno di 4,5 secondi e top speed di 250 km/h (autolimitata).

Foto: M-Forum via BMW Blog

Scopri le Offerte



    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati