WP_Post Object ( [ID] => 189047 [post_author] => 24 [post_date] => 2015-10-07 17:10:29 [post_date_gmt] => 2015-10-07 15:10:29 [post_content] => Ha attirato gran parte della attenzioni all'ultimo Salone di Francoforte, dove ha debuttato in anteprima mondiale, ed il perché è facilmente intuibile. Stiamo parlando della Bugatti Vision Gran Turismo, la nuova supercar estrema e radicale progettata dal marchio francese. Nata come virtual car per esaltare l'esperienza di guida videoludica dei giocatori di Gran Turismo 6, la Bugatti Vision Gran Turismo è diventata immediatamente reale e concreta seducendo chiunque ne incrociasse lo sguardo alla kermesse automobilistica tedesca. Con un nuovo video ufficiale, che potete vedere sotto, Bugatti ci apre le porte del processo di creazione della sua Vision Gran Turismo. Dai primi bozzetti su carta alla felina e futuristica supercar che si è messa in mostra a Francoforte, l'intento di Bugatti è stato sempre quello di creare un auto eccezionale da ogni punto di vista, senza dover cedere ad alcun compromesso costruttivo ed in grado di concretizzare in "carrozzeria e motore" l'eccellenza ingegneristica del costruttore transalpino. La Bugatti Vision Gran Turismo è un "corridore di razza" che avvolge l'esclusività delle sue forme estetiche, che fanno da anteprima alla Chiron (erede della Veyron), con il travolgente rombo del motore W16 quad-turbo con trazione integrale che ha tutte le carte in regola, come sottolinea Bugatti, per spingere la supercar oltre i 400 km/h di velocità. [post_title] => Bugatti Vision Gran Turismo: così nasce la supercar da sogno [VIDEO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => bugatti-vision-gran-turismo-cosi-nasce-la-supercar-da-sogno-video [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2015-10-07 17:15:45 [post_modified_gmt] => 2015-10-07 15:15:45 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=189047 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Bugatti Vision Gran Turismo: così nasce la supercar da sogno [VIDEO]

Dai bozzetti al virtuale, fino alla concretizzazione reale

Bugatti Vision Gran Turismo - Bugatti, attraverso un nuovo filmato, ci mostra come è nata la Vision Gran Turismo del marchio francese. La radicale supercar con motore W16 è stata progettata per il videogame Gran Turismo 6, ma la sua creazione rappresenta il top ingegneristico più concreto e avanzato di Bugatti.
Bugatti Vision Gran Turismo: così nasce la supercar da sogno [VIDEO]

Ha attirato gran parte della attenzioni all’ultimo Salone di Francoforte, dove ha debuttato in anteprima mondiale, ed il perché è facilmente intuibile. Stiamo parlando della Bugatti Vision Gran Turismo, la nuova supercar estrema e radicale progettata dal marchio francese. Nata come virtual car per esaltare l’esperienza di guida videoludica dei giocatori di Gran Turismo 6, la Bugatti Vision Gran Turismo è diventata immediatamente reale e concreta seducendo chiunque ne incrociasse lo sguardo alla kermesse automobilistica tedesca.

Con un nuovo video ufficiale, che potete vedere sotto, Bugatti ci apre le porte del processo di creazione della sua Vision Gran Turismo. Dai primi bozzetti su carta alla felina e futuristica supercar che si è messa in mostra a Francoforte, l’intento di Bugatti è stato sempre quello di creare un auto eccezionale da ogni punto di vista, senza dover cedere ad alcun compromesso costruttivo ed in grado di concretizzare in “carrozzeria e motore” l’eccellenza ingegneristica del costruttore transalpino.

La Bugatti Vision Gran Turismo è un “corridore di razza” che avvolge l’esclusività delle sue forme estetiche, che fanno da anteprima alla Chiron (erede della Veyron), con il travolgente rombo del motore W16 quad-turbo con trazione integrale che ha tutte le carte in regola, come sottolinea Bugatti, per spingere la supercar oltre i 400 km/h di velocità.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati