MINI Clubman MY 2016: la Shooting-Brake secondo la casa britannica [VIDEO]

MINI Clubman MY 2016: la Shooting-Brake secondo la casa britannica [VIDEO]

Linee curate e particolari eleganti

MINI Clubman MY 2016 – Immagini e suoni della nuova MINI Clubman, una soggettiva sulla nuova vettura del marchio
MINI Clubman MY 2016: la Shooting-Brake secondo la casa britannica [VIDEO]

Lo stile è ricercato, lo si capisce dai dettagli, dalle forme, dai contenuti che amplificano un concetto di eleganza secondo la tradizione MINI. La nuova Clubman è protagonista in un nuovo video a lei dedicato, che ne esalta le forme e i contenuti.

Attraverso questa nuova generazione, il marchio britannico reinterpreta l’idea della Shooting-Brake, sviluppando un modello dalle linee compatte, ma caratterizzato da un frontale massiccio arricchito da sfoghi per le Air Curtain. Rispetto alla versione precedente, le dimensioni esterne e interne sono più ampie, anche nel confronto con l’ultima MINI 5 porte. La lunghezza è aumentata di 27 centimetri (4.253 millimetri), la larghezza di 9 centimetri (1.800 millimetri), così come il passo di 10 centimetri (2.670 millimetri), a favore dell’abitabilità. L’altezza è di 1.441 millimetri. Il bagagliaio, poi, consente di contenere di base 360 litri di carico, ma ribaltato il divanetto posteriore nel rapporto 40:20:40 si può arrivare a 1.250 litri. A caratterizzare la carrozzeria anche le Air Breather laterali in prossimità dei passaruota anteriori, forme sinuose sui fianchi e tetto, arricchito da una antenna a pinna e luce rossa dell’impianto antifurto, quindi dietro le caratteristiche Split Door con gruppi ottici dal design elaborato. Inoltre sia tetto che calotte degli specchietti possono essere rivestiti con vernice bianca, nera o color argento, che crea un effetto contrastante con la tinta della carrozzeria.

Indicate sei varianti di modello spinte da nuovi motori a benzina e diesel con tecnologia MINI TwinPower Turbo. Partendo dalla gamma benzina, si inizia dalla MINI One Clubman dotata di motore tre cilindri a benzina da 1.5, in grado garantire una potenza di 102 cavalli (75 kW) e 180 Nm di coppia; passando alla MINI Cooper Clubman dotata ancora di un’unità tre cilindri da 1.5 capace di fornire 136 cavalli (100 kW) e 220 Nm, sino alla più pimpante MINI Cooper S Clubman equipaggiata con un propulsore quattro cilindri da 2.0 litri da 192 cavalli (141 kW) e 280 Nm di coppia, che diventano 300 Nm con l’overboost.
Sul fronte diesel, invece, sono proposte: la MINI One D Clubman dotata di motore tre cilindri 1.5 arricchito da turbocompressore con geometria variabile della turbina e iniezione diretta Common- da 116 cavalli (85 kW) e 270 Nm di coppia; la MINI Cooper D Clubman dotata di un quattro cilindri 2.0 litri da 150 cavalli (110 kW) e 330 Nm di coppia e infine la MINI Cooper SD Clubman sempre dotata di un motore quattro cilindri 2.0 litri ma in grado di offrire 190 cavalli di spinta (140 kW) e 400 Nm di coppia. Motori associabili a un cambio manuale sei marce e, per la prima volta, una trasmissione opzionale Steptronic otto velocità per MINI Cooper S Clubman, Cooper SD e Cooper D Clubman; un cambio Steptronic sportivo otto rapporti per MINI Cooper S Clubman e Cooper SD Clubman o cambio Steptronic sei rapporti sempre optional per tutte le altre versioni. Si parla anche di tecnologia MINIMALISM con Automatic start/stop e GREEN Mode opzionale.

Parlando dell’abitacolo, questo è stato riplasmato ed è caratterizzato da una plancia ampia con “modanatura del cockpit”. A spiccare tra i vari aspetti un anello luminoso LED che incornicia il display del sistema infotainment, che implementa anche le funzioni di navigazione e telefono.
Tra le varie caratteristiche che prevede radio con interfaccia USB e connettore AUX-In, impianto di climatizzazione e vivavoce Bluetooth oltre a sensore pioggia con controllo automatico delle luci anabbaglianti, nonché un freno di stazionamento elettrico; per esaltare il look della vettura è disponibile un Pacchetto MINI Excitement, reso peculiare da una proiezione del logo del costruttore dallo specchio retrovisore esterno posizionato sul lato guida al momento di aprire o chiudere la vettura. Sotto l’aspetto della sicurezza e dell’assistenza, invece, la dotazione è impreziosita da sofisticati sistemi come: Park Assistant, telecamera di retromarcia e Driving Assistant, MINI Head-Up-Display, un dispositivo che segnala il rischio di tamponamento o investimento di pedoni con decelerazione, riconoscimento della segnaletica stradale e High Beam Assistant.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati