WP_Post Object ( [ID] => 190850 [post_author] => 36 [post_date] => 2015-10-14 10:37:40 [post_date_gmt] => 2015-10-14 08:37:40 [post_content] => La mobilità 100% elettrica Mercedes si è fermata a Firenze e, in occasione della seconda tappa del tour #IoSonoElettrica che toccherà ben 14 città italiane tra ottobre e novembre, il Sindaco Dario Nardella ha ritirato una Classe B Electric Drive, che entra così a far parte del parco auto del Comune di Firenze, sottolineando l’impegno del capoluogo toscano nella promozione e lo sviluppo di soluzioni ecocompatibili per la città. Mercedes chiama a raccolta stakeholders, istituzioni e partner come Aci, Enel e Michelin per entrare insieme in una nuova fase della mobilità elettrica, un lungo viaggio iniziato il 12 ottobre a Roma, che prosegue con la consegna di una Classe B Electric Drive al Comune di Firenze. "Firenze scommette sempre più sulla mobilità elettrica e sullo sviluppo sostenibile e grazie a Mercedes fa un nuovo, significativo passo in avanti per l’aumento dei veicoli elettrici in città", ha dichiarato il Sindaco di Firenze, Dario Nardella. "La spinta verso l'elettrico fa parte di una strategia complessiva che punta a diminuire le emissioni del 20% entro il 2020 e che tiene insieme anche le pedonalizzazioni, il Piano strutturale a volumi zero, il nuovo bando per le nuove licenze taxi riservato a chi possiede un’auto elettrica, il car sharing elettrico. Un progetto complessivo che punta non solo a diminuire l’inquinamento, ma che guarda alla Firenze del futuro". La mobilità del futuro passa attraverso la progressiva elettrificazione dei veicoli che, partendo da versioni ibride e plug-in ibride, arriverà alle zero emissioni dell’auto elettrica 100%. Con #IoSonoElettrica, Mercedes racconta questo futuro a zero emissioni insieme a ACI, Enel e Michelin. Classe B Electric Drive, motore di questo viaggio nel cuore del Bel Paese, andrà ad incontrare gli italiani oltre i confini delle grandi città metropolitane, dimostrando che viaggiare a zero emissioni è un traguardo ormai raggiunto e si può finalmente guardare avanti, creando una vera cultura della mobilità elettrica. [post_title] => Mercedes: anche il Sindaco di Firenze sale a bordo di Classe B Electric Drive [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => mercedes-anche-il-sindaco-di-firenze-sale-a-bordo-di-classe-b-electric-drive-foto [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2015-10-14 10:37:40 [post_modified_gmt] => 2015-10-14 08:37:40 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=190850 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Mercedes: anche il Sindaco di Firenze sale a bordo di Classe B Electric Drive [FOTO]

#IoSonoElettrica ha fatto tappa a Piazza della Signoria

Mercedes - Mercedes chiama a raccolta stakeholders, istituzioni e partner come Aci, Enel e Michelin per entrare insieme in una nuova fase della mobilità elettrica, portando in ben 14 città italiane i valori della mobilità a zero emissioni

La mobilità 100% elettrica Mercedes si è fermata a Firenze e, in occasione della seconda tappa del tour #IoSonoElettrica che toccherà ben 14 città italiane tra ottobre e novembre, il Sindaco Dario Nardella ha ritirato una Classe B Electric Drive, che entra così a far parte del parco auto del Comune di Firenze, sottolineando l’impegno del capoluogo toscano nella promozione e lo sviluppo di soluzioni ecocompatibili per la città.

Mercedes chiama a raccolta stakeholders, istituzioni e partner come Aci, Enel e Michelin per entrare insieme in una nuova fase della mobilità elettrica, un lungo viaggio iniziato il 12 ottobre a Roma, che prosegue con la consegna di una Classe B Electric Drive al Comune di Firenze.Firenze scommette sempre più sulla mobilità elettrica e sullo sviluppo sostenibile e grazie a Mercedes fa un nuovo, significativo passo in avanti per l’aumento dei veicoli elettrici in città“, ha dichiarato il Sindaco di Firenze, Dario Nardella. “La spinta verso l’elettrico fa parte di una strategia complessiva che punta a diminuire le emissioni del 20% entro il 2020 e che tiene insieme anche le pedonalizzazioni, il Piano strutturale a volumi zero, il nuovo bando per le nuove licenze taxi riservato a chi possiede un’auto elettrica, il car sharing elettrico. Un progetto complessivo che punta non solo a diminuire l’inquinamento, ma che guarda alla Firenze del futuro”.

La mobilità del futuro passa attraverso la progressiva elettrificazione dei veicoli che, partendo da versioni ibride e plug-in ibride, arriverà alle zero emissioni dell’auto elettrica 100%. Con #IoSonoElettrica, Mercedes racconta questo futuro a zero emissioni insieme a ACI, Enel e Michelin. Classe B Electric Drive, motore di questo viaggio nel cuore del Bel Paese, andrà ad incontrare gli italiani oltre i confini delle grandi città metropolitane, dimostrando che viaggiare a zero emissioni è un traguardo ormai raggiunto e si può finalmente guardare avanti, creando una vera cultura della mobilità elettrica.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Ecologia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati