Nuova BMW M2 Coupé, iniziata la produzione a Lipsia

Il motore è un sei cilindri M TwinPower Turbo da 3.0 litri

Nuova BMW M2 Coupé - Pronta a regalare divertimento di guida la M2 Coupé fa affidamento sulla ricetta vincente di BMW M Performance che mette insieme il design filante delle linee, la struttura leggera, l’assetto sportivo, il motore sei cilindri in linea high-performance e l’agilità delle trazione posteriore. Il nuovo modello di Monaco di Baviera è ora entrato in produzione nella fabbrica di Lipsia

La nuova BMW M2 Coupè è entrata in produzione presso lo stabilimento di Lipsia, in Germania. Svelata all’inizio di questo mese, la nuova M2 è dotata di un fascione frontale decisamente aggressivo, una griglia rivista e di cerchi in alluminio forgiato da 19 pollici con pneumatici Michelin Pilot Super Sport realizzati su misura. Il modello tedesco ha anche delle prese d’aria nel parafango anteriore, dei passaruota allargati ed un impianto di scarico sportivo M a doppi terminali. Anche gli interni della M2 Coupé sono a forte sportività con i rivestimenti in Alcantara di pannelli delle porte e della consolle centrale, con elementi di fibra di carbonio a vista. Il prestigio dell’abitacolo è impreziosito dalle cuciture blu a contrasto e dal logo M stampato su alcuni dettagli selezionati. La BMW M2 Coupé è inoltre dotata di sedili sportivi, volante sportivo M e leva del cambio M.

La Nuova BMW M2 è spinta da un motore a sei cilindri M TwinPower Turbo da 3.0 litri che produce 365 CV (268 kW) e 343 Nm di coppia, 499 Nm con l’overboost. Quando è abbinato alla trasmissione manuale a sei marce, di serie, la nuova coupé del marchio di Monaco di Baviera accelera da 0 a 100 km/h in 4,4 secondi prima di raggiungere la velocità massima di 250 km/h. Se questo non fosse abbastanza, con l’opzionale trasmissione a sette rapporti e a doppia frizione M i tempi si riducono in solo 4,2 secondi. Per quanto riguarda, invece, i consumi BMW dichiara che la M2 Coupé fa registrare 8,5 l/100 km e 199 g/km di CO2 con cambio manuale e 7,9 l/100 km e 185 g/km di CO2 con la trasmissione automatica.

Sono diversi anche i componenti derivanti direttamente dall’esperienza BMW nel motorsport, come le sospensioni in alluminio prese in prestito da M3 ed M4, lo sterzo Servotronic M, il freno ad alte prestazioni Compound M, il differenziale attivo M regola e il Dynamic Stability Control con M Dynamic Mode che intensifica il divertimento di guida.

Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati