Nuova Audi A4: la sicurezza a bordo è una priorità [VIDEO]

Nuova Audi A4: la sicurezza a bordo è una priorità [VIDEO]

Un assistente hi-tech per svoltare e uno per parcheggiare

Audi A4 MY 2016 - La nuova Audi A4 è ricca di dotazioni di sicurezza e di assistenza alla guida tra i quali spiccano il sistema di svolta assistita, Turn Assist, ed il sistema che consente alla vettura di effettuare in autonomia le manovre di parcheggio, Park Assist.
Nuova Audi A4: la sicurezza a bordo è una priorità [VIDEO]

La nuova Audi A4 s’appresta a fare il suo esordio in concessionaria a breve e nel frattempo, oltre alla fascinose linee del design, mette in mostra anche la ricca dotazione tecnologica votata alla sicurezza e all’assistenza alla guida. Per una berlina che entra in scena con il chiaro intento di ritagliarsi un ruolo importante nel segmento D, l’affidabilità, il comfort e la sicurezza di marcia sono aspetti fondamentali.

Così la nuova Audi A4, che sarà lanciata sul mercato italiano con un listino che parte da 33.800 euro, con delle animazioni video (qui di seguito) ci mostra il funzionamento di alcune delle sue tecnologie di bordo. Tra queste troviamo il Turn Assist, l’assistente di svolta, che grazie al sistema integrato di radar e sensori disseminati sul corpo dell’auto monitora il traffico durante le svolte più pericolose riuscendo ad anticipare possibili situazioni di pericolo e intervenendo tempestivamente, anche fermando la vettura se necessario.

Se c’è un’assistente ad aiutarvi nelle svolte quando siete alla guida delle nuova Audi A4, ce n’è un altro altrettanto affidabile e preciso quando dovete parcheggiare in spazi ristretti. Grazie al Park Assist infatti la nuova berlina della Casa dei Quattro Anelli riesce a parcheggiare da sola in tutta sicurezza. Al conducente non resta che impostare la manovra per poi affidarsi al sistema tecnologico, che tenendo costantemente monitorata l’area circostante intorno alla vettura, completa il parcheggio.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati