WP_Post Object ( [ID] => 197732 [post_author] => 24 [post_date] => 2015-11-03 18:45:37 [post_date_gmt] => 2015-11-03 17:45:37 [post_content] => La Suzuki Swift Sport si rende speciale arricchendosi con un'anima da MotoGP grazie alla GSX-RR Tribute, versione in serie limitata della piccola sportiva nipponica ispirata nelle grafiche al prototipo MotoGP. A portarla in pista, per un'accoglienza adeguata, è stato Aleix Espargarò, pilota ufficiale del Team Suzuki ECSTAR nel motomondiale, che ha smesso i panni del pilota delle due ruote per calarsi in quelli di "tester" della Casa giapponese. L'esperienza di Suzuki nelle competizioni trova spazio nella Swift Sport GSX-RR Tribute, una versione che esalta le performance e il dinamismo. La nuova special edition, disponibile sul webstore ufficiale di Suzuki, si caratterizza esternamente per la carrozzeria bicolore in Bianco Artico con il tetto, la parte superiore degli specchietti retrovisori e la copertura sotto griglia frontale in tinta BlueGP. In più ci sono anche una serie di inserti in RedGP, tinta che colora anche i light stripes delle fiancate e l'estrattore posteriore sportivo con doppio scarico. Tocchi in Lighi YellowGP li troviamo invece sulla parte inferiore degli specchietti e sui center caps dei cerchi in lega da 17 pollici. La Suzuki Swift Sport GSX-RR Tribute offre assetto sportivo e motore 1.6 litri aspirato da 136 CV, una configurazione motoristica che ha divertito Espargarò come ha raccontato lui stesso: "L'esperienza è stata fantastica. Vado matto per le auto, ho sempre avuto passione per questo mondo e quando posso vado in pista anche con le quattro ruote. Oggi ho provato a spingere continuamente, riuscendo a girare sempre più forte. È stata una soddisfazione. Swift è davvero divertente, ti dà un feeling spettacolare, sembra di guidare un kart!". La speciale limited edition della Suzuki Swift è disponibile nella versione 3 porte ed è proposta al prezzo di 16.900 euro. Nell'occasione Espargarò si è messo anche al volante della Suzuki Vitara 1.6 DDiS 4WD ALLGRIP, testando la trazione integrale su percorsi fuoristrada, prima di risalire in sella a due moto Suzuki ad alta sportività: la RM-Z450, monocilindrica da cross protagonista nel Mondiale MX GP e nel Supercross, e la GSX-S1000F ABS, maxi Street Sport di ultima generazione. [post_title] => Suzuki Swift GSX-RR Tribute, l'auto con lo spirito della MotoGP messa alla prova da Aleix Espargaró [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => suzuki-swift-gsx-rr-tribute-lauto-con-lo-spirito-della-motogp-messa-alla-prova-da-aleix-espargaro [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2015-11-03 18:51:08 [post_modified_gmt] => 2015-11-03 17:51:08 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=197732 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Suzuki Swift GSX-RR Tribute, l’auto con lo spirito della MotoGP messa alla prova da Aleix Espargaró

Limited edition da 16.900 euro

Suzuki Swift GSX-RR Tribute Aleix Espargarò - Aleix Espargarò, pilota ufficiale di Suzuki nella MotoGP, si cala nei panni di test driver per mettere la prova la Swift Sport GSX-RR Tribute, una nuova versione in serie limitata che rende omaggio al prototipo a due ruote che corre nel motomondiale.

La Suzuki Swift Sport si rende speciale arricchendosi con un’anima da MotoGP grazie alla GSX-RR Tribute, versione in serie limitata della piccola sportiva nipponica ispirata nelle grafiche al prototipo MotoGP. A portarla in pista, per un’accoglienza adeguata, è stato Aleix Espargarò, pilota ufficiale del Team Suzuki ECSTAR nel motomondiale, che ha smesso i panni del pilota delle due ruote per calarsi in quelli di “tester” della Casa giapponese.

L’esperienza di Suzuki nelle competizioni trova spazio nella Swift Sport GSX-RR Tribute, una versione che esalta le performance e il dinamismo. La nuova special edition, disponibile sul webstore ufficiale di Suzuki, si caratterizza esternamente per la carrozzeria bicolore in Bianco Artico con il tetto, la parte superiore degli specchietti retrovisori e la copertura sotto griglia frontale in tinta BlueGP. In più ci sono anche una serie di inserti in RedGP, tinta che colora anche i light stripes delle fiancate e l’estrattore posteriore sportivo con doppio scarico. Tocchi in Lighi YellowGP li troviamo invece sulla parte inferiore degli specchietti e sui center caps dei cerchi in lega da 17 pollici.

La Suzuki Swift Sport GSX-RR Tribute offre assetto sportivo e motore 1.6 litri aspirato da 136 CV, una configurazione motoristica che ha divertito Espargarò come ha raccontato lui stesso: “L’esperienza è stata fantastica. Vado matto per le auto, ho sempre avuto passione per questo mondo e quando posso vado in pista anche con le quattro ruote. Oggi ho provato a spingere continuamente, riuscendo a girare sempre più forte. È stata una soddisfazione. Swift è davvero divertente, ti dà un feeling spettacolare, sembra di guidare un kart!“.

La speciale limited edition della Suzuki Swift è disponibile nella versione 3 porte ed è proposta al prezzo di 16.900 euro. Nell’occasione Espargarò si è messo anche al volante della Suzuki Vitara 1.6 DDiS 4WD ALLGRIP, testando la trazione integrale su percorsi fuoristrada, prima di risalire in sella a due moto Suzuki ad alta sportività: la RM-Z450, monocilindrica da cross protagonista nel Mondiale MX GP e nel Supercross, e la GSX-S1000F ABS, maxi Street Sport di ultima generazione.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati