Hyundai, Genesis diventa un nuovo marchio di lusso globale indipendente

Nuova vita per il nome riservato finora all'ammiraglia sudcoreana

Hyundai Genesis nuovo brand premium - Hyundai dà il benvenuto al suo nuovo brand premium indipendente che prende il nome di Genesis. Sotto il nuovo marchio di lusso sudcoreano, che opererà come brand autonomo a livello mondiale, arriveranno sei nuovi modelli nei prossimi cinque anni.
Hyundai, Genesis diventa un nuovo marchio di lusso globale indipendente

Hyundai ha annunciato la nascita di un suo nuovo brand premium che avrà il nome di Genesis, finora utilizzato per la lussuosa ammiraglia della Casa sudcoreana, e commercializzerà i suoi modelli a livello mondiale. Da diversi anni si rincorrono voci sui piani strategici di Hyundai e sulla possibilità che potesse lanciare un sub-brand dedicato ai modelli più lussuosi. 

Il top in termini di prestazioni, design e innovazione che uscirà fuori dal costruttore sudcoreano si concretizzerà dunque nei modelli a marchio Genesis, che agirà come brand autonomo e indipendente da Hyundai. Durante l’annuncio della nascita del nuovo marchio premium, la Casa sudcoreana ha affermato che entro il 2020 saranno lanciati complessivamente sei modelli targati Genesis, che avranno in bella vista il nuovo logo del brand con le due ali che vedete sopra. Le nuove vetture Genesis avranno nomi alfanumerici: G90, G80, G70 e così via, a seconda del segmento nel quale si collocano.

I nuovi modelli Genesis avranno un look atletico e sinuoso, fanno sapere da Hyundai, senza però svelare anticipazioni in merito all’identità dei sei modelli attesi nei prossimi cinque anni. Su tre di loro sembrano esserci pochi dubbi, visto che saranno la nuove Genesis, Genesis Coupé ed Equus. A questi potrebbero aggiungersi forse due crossover/SUV e una berlina più piccola.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Mercato

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati