Ferrari F12tdf: la nuova velocista di Maranello dall’acuto possente [VIDEO]

La voce del V12 anima il Mugello

Ferrari F12tdf – Durante le Finali Mondiali Ferrari 2015 sul tracciato toscano, ripresa in azione la nuova F12tdf. L'ultima vettura in serie limitata del Cavallino Rampante è capace di superare i 340 km/h
Ferrari F12tdf: la nuova velocista di Maranello dall’acuto possente [VIDEO]

La corsia d’accelerazione del tracciato del Mugello assomiglia a una rampa di lancio per caccia, mentre la progressiva accelerazione della nuova Ferrari F12tdf fa sollevare appena lo sguardo verso l’orizzonte, accolta dall’osannate pubblico accorso sul tracciato toscano per le Finali Mondiali Ferrari 2015.

Prodotta in 799 unità, l’ultima supercar del Cavallino Rampante omaggia i trionfi ottenuti dalla casa modenese al Tour de France tra gli Anni Cinquanta e Sessanta.
La spinta è fornita da un performante V12 da 6.262 cm³ con angolo di 65° tra le bancate, capace di offrire 780 cavalli (574 kW) a 8.500 giri al minuto. A questo motore è abbinato un cambio F1 doppia frizione sette rapporti.
Tra gli aspetti peculiari di questa sportiva in serie limitata anche i ridotti spazi di frenata, utilizzando pinze monoblocco ‘Extreme Design’ già adottate su LaFerrari, che bloccano l’auto in soli 30,5 metri da 100 km/h e in 121 metri da una velocità di 200 km/h. Lo scatto da 0 a 100 km/h è completato in 2,9 secondi, mentre i 200 km/h sono raggiunti in soli 7,9 secondi, sino a oltrepassare i 340 km/h di velocità. Sul tracciato di Fiorano, la casa ha segnalato un tempo di un minuto e 21 secondi per terminare un singolo giro.

L’aerodinamica, curata in ogni dettaglio, consente un aumento del carico pari all’87%, ma la F12tdf vanta anche un “naturale sovrasterzo” gestito tramite un sofisticato sistema Passo Corto Virtuale. Un dispositivo composto da ruote sterzanti posteriori che impreziosisce le qualità dinamiche del mezzo.
Il design è firmato dal Centro Stile Ferrari, compost da linee filanti e grintose che supportano le estreme doti funamboliche dell’auto. La vettura, in base alle indicazioni della casa, è lunga 4.656 millimetri, larga 1.961 mm e alta 1.273 mm. Il passo ammonta, invece, a 2.720 mm. Tra i materiali impiegati il carbonio che mette in risalto il caratterizzante Aerobridge, ma sono visibili anche i particolari contrasti cromatici della livrea che amplificano la resa stilistica. L’abitacolo è definito da componenti sportive affinate. I rivestimenti in Alcantara, il tessuto tecnico, il mandorlato esaltano la qualità dello spazio interno e sono utili anche per il contenimento del peso. Si sottolinea un risparmio di 110 kg, dato che a secco la massa ammonta a 1.415 kg mentre in ordine di marcia a 1.520 kg, secondo quanto segnalato dalla casa.

Video: NM2255 Car HD Videos

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati