Local Motors Swim, la prima auto stampata in 3D in vendita al pubblico [FOTO]

Costa circa 50.000 euro

Local Motors Swim auto stampa 3D - Al SEMA di Las Vegas Local Motors, piccola Casa statunitense, ha presentato Swim, un quadriciclo compatto leggero realizzato tramite tecnologia della stampa 3D. Fatto all'80% di plastica ABS e al 20% di fibra di carbonio, sarà ordinabile dalla primavera ad un prezzo di quasi 50.000 euro.

Un quadriciclo leggero stampato in 3D e pronto per essere lanciato sul mercato, così si è presentato al SEMA 2015 la Local Motors Swim, primo modello della serie LM3D. Questa piccola vettura realizzata con la tecnologia della stampa 3D potrà essere acquistata ad un prezzo di 53.000 dollari (circa 49.100 euro), con le prime consegne programmate per il 2017.

Local Motors, piccolo costruttore americano con base a Phoenix noto per la Rally Fighter, una coupé off-road assemblabile, continua la sua evoluzione tecnica e lancia Swim, quadriciclo omologato per circolare in strada, descritto come “sicuro, intelligente e sostenibile“. Pannelli della carrozzeria e telaio, per il 75% del totale (con l’obiettivo di arrivare al 90%), sono stati realizzati con la stampa 3D. Gran parte della Swim è costituita di plastica ABS (acrilonitrile-butadiene-stirene), completato da un 20% dei componenti fatti in fibra di carbonio.

Per il momento Local Motors non ha reso note le caratteristiche della motorizzazione che muove la Swim. In ogni caso è già tutto pronto per far partire la produzione, attraverso il direct digital manufacturing, ovvero il processo che conduce dal computer design al prodotto finito. La prevendita del quadriciclo leggero stampato in 3D comincerà in primavera, mentre Local Motors continuerà a lavorare per ampliare la serie LM3D con altri modelli.

Offerta Volkswagen ID.3 100% Elettrica da 299€ al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati