WP_Post Object ( [ID] => 201677 [post_author] => 8 [post_date] => 2015-11-12 13:22:18 [post_date_gmt] => 2015-11-12 12:22:18 [post_content] => Volvo ha registrato presso l’Ufficio Brevetti americano i nomi C40 e C60 per le sue future gamme. Per quanto questo non possa ancora essere considerata una conferma definitiva (a volte i nomi vengono registrati in maniera preventiva per poi non essere mai usati), ci sono molti indizi che porterebbero a pensare che siano questi i nomi dei futuri modelli della casa svedese. In passato, infatti, il CEO Hakan Samuelsson aveva ribadito che la casa stesse eventualmente considerando lo sviluppo di due nuovi modelli, per essere precisi una coupé e una cabrio. Questo, però, sarebbe stato fatto unicamente dopo aver finito di lavorare su altre gamme che potessero garantire un volume di vendita maggiore. In effetti una coupé sportiva potrebbe essere molto apprezzata dal pubblico del marchio, che dal 2013 circa, quando venne messa fuori produzione la C70, non ha più avuto a disposizione una vettura di questo genere. Al Salone di Francoforte dello stesso anno, tra l’altro, venne mostrata la notevole Concept Coupé, che potrebbe effettivamente servire da base per un eventuale modello di serie. Le parole di Samuelsson, comunque, nascondono un dato di fatto: Volvo potrebbe stare pensando alla produzione di queste due gamme, ma in realtà è ancora tutto in “forse”. Prima dovrebbero arrivare le nuove S90 e V90, oltre ad aggiornamenti per S60, V60 e XC60. Infine pare che la piattaforma modulare CMA costituirà la base di una nuova generazione di compatte. Insomma, di carne al fuoco Volvo ne ha già parecchia e una nuova coupé sportiva potrebbe non essere una priorità. I più pessimisti parlano addirittura di una decina d’anni di attesa. [post_title] => Volvo registra i nomi C40 e C60 per due nuove gamme [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => volvo-registra-i-nomi-c40-e-c60-per-due-nuove-gamme [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2015-11-12 13:22:18 [post_modified_gmt] => 2015-11-12 12:22:18 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=201677 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Volvo registra i nomi C40 e C60 per due nuove gamme

Potrebbero essere una coupé e una cabrio

Volvo ha registrato in america i nomi C40 e C60, che potrebbero essere utilizzati per una nuova coupé sportiva e per una cabrio. La sensazione, però, è che al momento l'attenzione della casa svedese sia altrove
Volvo registra i nomi C40 e C60 per due nuove gamme

Volvo ha registrato presso l’Ufficio Brevetti americano i nomi C40 e C60 per le sue future gamme. Per quanto questo non possa ancora essere considerata una conferma definitiva (a volte i nomi vengono registrati in maniera preventiva per poi non essere mai usati), ci sono molti indizi che porterebbero a pensare che siano questi i nomi dei futuri modelli della casa svedese.

In passato, infatti, il CEO Hakan Samuelsson aveva ribadito che la casa stesse eventualmente considerando lo sviluppo di due nuovi modelli, per essere precisi una coupé e una cabrio. Questo, però, sarebbe stato fatto unicamente dopo aver finito di lavorare su altre gamme che potessero garantire un volume di vendita maggiore. In effetti una coupé sportiva potrebbe essere molto apprezzata dal pubblico del marchio, che dal 2013 circa, quando venne messa fuori produzione la C70, non ha più avuto a disposizione una vettura di questo genere. Al Salone di Francoforte dello stesso anno, tra l’altro, venne mostrata la notevole Concept Coupé, che potrebbe effettivamente servire da base per un eventuale modello di serie.

Le parole di Samuelsson, comunque, nascondono un dato di fatto: Volvo potrebbe stare pensando alla produzione di queste due gamme, ma in realtà è ancora tutto in “forse”. Prima dovrebbero arrivare le nuove S90 e V90, oltre ad aggiornamenti per S60, V60 e XC60. Infine pare che la piattaforma modulare CMA costituirà la base di una nuova generazione di compatte. Insomma, di carne al fuoco Volvo ne ha già parecchia e una nuova coupé sportiva potrebbe non essere una priorità. I più pessimisti parlano addirittura di una decina d’anni di attesa.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati