Mercedes Classe C Cabrio MY 2017 filmata sotto la pioggia [VIDEO SPIA]

Potremmo vederla al Salone di Ginevra 2016

Nuova Mercedes Classe C Cabrio - Il prototipo della nuova Mercedes Classe C Cabrio, avvistato sulle strade tedesche, adotta la capote in tela in sostituzione del tetto fisso in metallo. Il debutto della nuova Classe C scoperta potrebbe avvenire a Ginevra a marzo del prossimo anno.
Mercedes Classe C Cabrio MY 2017 filmata sotto la pioggia [VIDEO SPIA]

Sulle strade tedesche bagnate dalla pioggia battente compare il prototipo della nuova Mercedes Classe C Cabrio che, visto l’incedere dell’acqua che cade dal cielo, si muove con la capote chiusa. Il video spia, che ci mostra il vettura di prova con addosso la classica pellicola di camuffamento, ci consente di dare uno sguardo alla futura Classe C Cabrio.

Dopo aver lanciato il modello coupé, la Casa della Stella è al lavoro per mettere a punto la rinnovata sorella “open-air” che abbandona il tetto fisso e accoglie il tettuccio in tela. Il filmato che ci arriva dalla Germania ci conferma come a parte il cambio di tetto, le versioni cabrio e coupé della nuova Classe C sono praticamente identiche, anche se potrebbero esserci alcuni cambiamenti al posteriore e inevitabilmente anche alla capacità del bagagliaio che sarà ridotta per fare spazio al vano nel quale riporre la capote quando è abbassata.

La Classe C Cabrio, che lancerà la sfida ala BMW Serie 4 Cabrio, sarà inevitabilmente un po’ più pesante rispetto alla versione coupé, sia per via del meccanismo di apertura/chiusura del tetto pieghevole che per alcuni rinforzi strutturali necessari a mantenere la rigidità della vettura. Assai probabile che l’anteprima della nuova Mercedes Classe C Cabrio possa andare in scena al Salone di Ginevra del prossimo marzo, in modo da essere in strada in tempo per l’estate 2016.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati