Mercedes-AMG GT R: nuove foto spia della sportiva tedesca ancora più grintosa

Il V8 bi-turbo dovrebbe sviluppare una spinta vicina ai 550 cavalli

Mercedes-AMG GT R – La versione ancora più prestazionale della sportiva firmata ad Affalterbach, arricchita da elementi aerodinamici, è stata di nuovo immortalata su strada

In precedenza si era parlato di una versione stradale collegata alla Mercedes-AMG GT3 da competizione. Secondo le ultime indiscrezioni, ricollegabili a una fonte anonima vicina agli ambienti AMG, la versione più performante della Mercedes-AMG GT dovrebbe essere riconoscibile da una lettera R affiancata al nome. La vettura dovrebbe debuttare il prossimo anno.

La notizia, riportata dai colleghi di Motor Trend e MotorAuthority, sottolinea una denominazione molto simile a quella adottata già da Nissan per la sua sportiva. Ma considerando che tra il Gruppo Daimler e la casa giapponese sarebbe un corso una collaborazione di tipo tecnico, si può supporre che non ci siano problemi o inviti a modificare la denominazione, a differenza di quanto accaduto poco tempo fa tra Porsche e Aston Martin. Vicenda poi chiusa dalla decisione della casa britannica di cambiare il nome dell’ultima versione speciale di Vantage da GT3 a GT12.

La indicata Mercedes-AMG GT R sarebbe posizionata sopra la variante S, e nei piani della struttura di Affalterbach ci sarebbe più avanti anche una ulteriore versione Black Series, che dovrebbe debuttare a distanza di due anni secondo i rumors.
Dalle foto spia effettuate in Spagna, in una località montuosa, si nota un esemplare completamente rivestito dalla veste mimetica, ma nonostante tutto emergono alcuni aspetti interessanti. Il frontale sembra più grintoso, caratterizzato da una voluminosa griglia sdoppiata e elementi aerodinamici alle estremità del muscoloso paraurti, anch’esso arricchito da altre aperture. Mentre nella zona posteriore svetta un’ampia ala, che sormonta gli affilati gruppi ottici posteriori, molto schiacciati, mentre più in basso si nota un elaborato diffusore che abbraccia un unico voluminoso terminale di scarico centrale.
Tra i vari aspetti, la nuova AMG GT R sarebbe dotata di un impianto frenante ad elevate prestazioni caratterizzato da voluminose pinze, ampi cerchi leghi dal design curato, sospensioni più rigide, in considerazione di un deciso incremento delle prestazioni e, si ipotizza, possa avere un peso più contenuto di 80 o 100 Kg.
L’abitacolo, poi, potrebbe subire delle modifiche che evidenzino ulteriormente la natura più prestazionale di questo modello.

Sotto il cofano figurerebbe ancora un motore V8 bi-turbo da 4.0 litri, ma in questo caso la potenza potrebbe essere vicina ai 550 cavalli (404 kW), considerando quanto fatto intendere in precedenza dal CEO di AMG, Tobias Moers. Al momento non sono note ulteriori indicazioni, ma si suppone che le caratteristiche sopra citate possano consentire di limare lo scatto da 0 a 100 km/h, portando il valore a 3,4 secondi.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati