WP_Post Object ( [ID] => 211454 [post_author] => 40 [post_date] => 2015-12-08 15:17:31 [post_date_gmt] => 2015-12-08 14:17:31 [post_content] => Tonalità forti e prospettive funamboliche sono protagoniste di un filmato, diffuso da Honda, nel quale sono impegnati diversi esemplari di Civic Type R, accompagnati da una più prestazionale Touring Car e una spumeggiante RC231V della serie MotoGP, in un adrenalinico raffronto sull'asfalto italiano del Circuito Tazio Nuvolari di Cervesina, Pavia. La visione a 360° gradi esalta il senso di movimento e dinamismo, esternato dalle potenti Honda Civic Type R. Ritmo che subisce un'ulteriore impennata quando entrano in azione la vigorosa MotoGP RC213V e l'altrettanto prestazionale Civic Type R Castrol Honda Turing Car. Inizialmente, come una formazione impegnata a disegnare figure e a interpretare con cura le traiettorie, le vetture e la moto percorrono l'asfalto inondando lo spazio circostante con il suono pulsante dei loro propulsori, fino a quando la Touring Car e la MotoGP balzano davanti sfoggiando la loro reattività agonistica in mezzo alle varie Civic Type R. Tra gli interpreti di questo particolare evento promosso dalla casa giapponese e Castrol, il pilota italiano Gabriele Tarquini, impegnato su una delle vetture assieme ad altri professionisti del British Touring Car Championship Gordon Shedden, Matt Neal e Jack Clarke, ma anche l'altro pilota di casa Honda Tiago Monteiro, nell'abitacolo della Touring Car. L'ultima Honda Civic Type R è una grintosa hatchback mossa da un motore 2.0 litri quattro cilindri turbocompresso, capace di generare una spinta di 305 cavalli (228 kW) e 400 Nm di coppia. In base a quanto emerso, l'accelerazione da 0 a 100 è coperta in 5,7 secondi, mentre la velocità massima risulta 270 km/h. Al propulsore è collegato un cambio manuale sei rapporti. "La Type R è fantastica; è grandiosa sul tracciato, e tutti sono rimasti incredibilmente impressionati da entrambe le performance di handling e frenata" ha commentato in proposito Gabriele Tarquini. [post_title] => Honda: un confronto a 360° tra Civic Type R e RC213V da MotoGP [VIDEO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => honda-un-confronto-a-360-tra-civic-type-r-e-rc213v-da-motogp-video [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2015-12-08 15:17:31 [post_modified_gmt] => 2015-12-08 14:17:31 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=211454 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Honda: un confronto a 360° tra Civic Type R e RC213V da MotoGP [VIDEO]

Prospettive da competizione al Circuito Tazio Nuvolari

Honda Civic Type R, Touring e RC213V da MotoGP – La casa giapponese ha rilasciato in rete un particolare video con visione a 360°. Presenti in pista alcune Civic Type R, un esemplare Touring Car e una RC213V del Campionato MotoGP
Honda: un confronto a 360° tra Civic Type R e RC213V da MotoGP [VIDEO]

Tonalità forti e prospettive funamboliche sono protagoniste di un filmato, diffuso da Honda, nel quale sono impegnati diversi esemplari di Civic Type R, accompagnati da una più prestazionale Touring Car e una spumeggiante RC231V della serie MotoGP, in un adrenalinico raffronto sull’asfalto italiano del Circuito Tazio Nuvolari di Cervesina, Pavia.

La visione a 360° gradi esalta il senso di movimento e dinamismo, esternato dalle potenti Honda Civic Type R. Ritmo che subisce un’ulteriore impennata quando entrano in azione la vigorosa MotoGP RC213V e l’altrettanto prestazionale Civic Type R Castrol Honda Turing Car. Inizialmente, come una formazione impegnata a disegnare figure e a interpretare con cura le traiettorie, le vetture e la moto percorrono l’asfalto inondando lo spazio circostante con il suono pulsante dei loro propulsori, fino a quando la Touring Car e la MotoGP balzano davanti sfoggiando la loro reattività agonistica in mezzo alle varie Civic Type R.
Tra gli interpreti di questo particolare evento promosso dalla casa giapponese e Castrol, il pilota italiano Gabriele Tarquini, impegnato su una delle vetture assieme ad altri professionisti del British Touring Car Championship Gordon Shedden, Matt Neal e Jack Clarke, ma anche l’altro pilota di casa Honda Tiago Monteiro, nell’abitacolo della Touring Car.

L’ultima Honda Civic Type R è una grintosa hatchback mossa da un motore 2.0 litri quattro cilindri turbocompresso, capace di generare una spinta di 305 cavalli (228 kW) e 400 Nm di coppia. In base a quanto emerso, l’accelerazione da 0 a 100 è coperta in 5,7 secondi, mentre la velocità massima risulta 270 km/h. Al propulsore è collegato un cambio manuale sei rapporti. “La Type R è fantastica; è grandiosa sul tracciato, e tutti sono rimasti incredibilmente impressionati da entrambe le performance di handling e frenata” ha commentato in proposito Gabriele Tarquini.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati