Baidu, la sfida a Google sconfina nell’auto a guida autonoma

Dal motore di ricerca cinese arriva la risposta alla Google Car

Baidu Car - Baidu, noto motore di ricerca cinese, sta testando la sua auto a guida autonoma realizzata sulla base di una BMW Serie 3 adeguatamente modificata con videocamere e sensori. Durante i test sulle strade di Pechino la Baidu Car ha percorso 30 chilometri senza l'intervento del conducente. La Google Car potrebbe avere una nuova concorrente.
Baidu, la sfida a Google sconfina nell’auto a guida autonoma

Google pensava di doversela vedere con Baidu solo in termini di algoritmi e codici di programmazione che stanno dietro al funzionamento dei motori di ricerca. Invece l’offensiva del colosso cinese a Big G non conosce limiti e prende forma anche nel campo dell’auto a guida autonoma. Baidu sta infatti testando la propria vettura che si muove da sola e che ha tutte le intenzioni di lanciare la sfida alla Google Car di Mountain View.

Nonostante Google sia in dirittura d’arrivo con il suo progetto di auto a guida autonoma, il motore di ricerca cinese vuole fare sul serio. Il progetto di guida autonoma di Baidu, che ha cominciato a lavorarci nel 2013, prende forma su una BMW Serie 3 alla quale sono state apportate tutta una serie di modifiche. Durante i test a Pechino la vettura, modificata con l’aggiunta di sensori e videocamere in grado di mappare in real time l’ambiente circostante, è stata in grado di percorrere una trentina di chilometri senza nessun intervento umano alla guida.

Durante le prove in strada la Baidu Car su base BMW Serie 3 ha testato le varie manovre di guida sulle trafficate arterie della capitale cinese, dai cambi di corsia alle inversioni a U, dai sorpassi alle svolte a destra e a sinistra. La vettura del motore di ricerca cinese si è ben comportata ma è ancora presto per capire se potrà essere pronta in concomitanza della Google Car.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati