Mercedes Classe C Cabrio, catturato il nuovo model year [FOTO SPIA]

Look in linea con quello della sorella coupé

Nuova Mercedes Classe C Cabrio - In vista di un probabile debutto al Salone di Ginevra 2016, la nuova Mercedes Classe C Cabrio è stata immortalata durante i test in strada. Le foto spia ci mostrano la vettura della Stella sia col tetto retrattile chiuso che aperto. Interni e motorizzazioni saranno ripresi della Classe C Coupé.

Una serie di nuove foto spia ci mostrano la nuova Mercedes Classe C Cabrio praticamente priva di ogni camuffamento e copertura che di solito accompagna i prototipi e le vetture di prova. Nel set di scatti rubati sono protagoniste due diverse vetture che ci fanno vedere come dal punto di vista stilistico la nuova scoperta della Stella segue il design della nuova Classe C Coupé con alcune modifiche necessarie a consentire l’introduzione del tetto retrattile con la capote che prende posto del tetto fisso.

Per offrire l’adeguato comfort alla guida open air la nuova Classe C Cabrio è stata dotata di un deflettore dell’aria montato sul parabrezza, mentre un altro deflettore è collocato dietro i sedili i posteriori. Non sorprende il fatto che l’abitacolo della scoperta tedesca sia un “copia e incolla” di quello della sorella coupé con volante a tre razze, bocchette d’aerazione circolari e sistema di infotainment COMAND, ai quali si aggiungeranno nuovi comandi per la gestire la capote retrattile.

La gamma motori sarà anch’essa ripresa dalla Classe C Coupé e disporrà dunque del quattro cilindri turbo da 2.0 litri con 241 CV e 370 Nm di coppia, affiancato da un V6 TwinTurbo da 3.0 litri che sviluppa 362 CV e 517 Nm di coppia. In un secondo momento arriverà anche la versione più spinta, la C63 AMG Cabrio con sotto il cofano il motore V8 4.0 litri disponibile in due livelli di potenza: 469 CV e 648 Nm di coppia oppure 503 CV e 698 Nm di coppia.

La nuova Mercedes Classe C Cabrio dovrebbe debuttare sul mercato tra la primavera e l’estate del 2016, lecito dunque attendersi il suo esordio ufficiale al Salone di Ginevra del prossimo marzo.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati