McLaren 675LT, look unico con l’audace abito firmato MSO [FOTO]

Carrozzeria in nero e fibra di carbonio, cerchi in arancione

McLaren 675LT by MSO - Gli interventi di personalizzazione di McLaren Special Operations hanno dato vita a una speciale 675LT, resa unica dalla livrea che combina nero metallizzato e fibra di carbonio, con i cerchi in arancione. L'esemplare è stato preso in consegna da una concessionaria McLaren di Stoccarda.

La concessionaria McLaren di Stoccarda ha accolto una speciale McLaren 675LT dalle specifiche uniche e distintive grazie all’intervento degli uomini della divisione speciale McLaren Special Operations. Dalle foto di questo esemplare della supercar di Woking si evince ancora più aggressività grazie al look personalizzato con la carrozzeria dominata da una doppia tonalità di nero metallizzato che si combina con l’opaco della fibra di carbonio.

Gli elementi in fibra di carbonio di questa speciale McLaren 675LT sono numerosi, dallo splitter anteriore al paraurti posteriore, dal diffusore alla prese d’aria laterali fino ad arrivare all’alettone posteriore e alla finiture sul tetto della supercar. Per il resto della carrozzeria è stato invece scelto il nero metallizzato, mentre a dare il contrasto cromatico agli esterni ci pensano i cerchi delle ruote in arancione, colore che probabilmente viene ripreso all’interno dell’abitacolo di questa 675LT.

A rendere ancora più singolare la veste della vettura ci sono le feritoie sui passaruota anteriori e il tetto in fibra di carbonio. L’impatto estetico di questa McLaren 675LT è notevole, come del resto accade ogni volta che MSO mette mano ai modelli prodotti dalla Casa di Woking.

Foto: Facebook – Prashanth Swaminathan

Offerta Volkswagen ID.3 100% Elettrica da 299€ al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Primo Piano

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati