Dakar 2016, inizio nefasto: incidente con 11 feriti nel prologo e prima tappa annullata per maltempo

Uno degli spettatori coinvolti è in gravi condizioni

Dakar 2016 - La Dakar 2016 ha vissuto un inizio da incubo in Argentina. Nel prologo la MINI 4All Racing guidata dalla cinese Meiling è finita fuori dal percorso finendo sugli spettatori: undici i feriti di cui uno grave. Poi si ci è messo anche il maltempo, che ha costretto gli organizzatori ad annullare la prima prova.
Dakar 2016, inizio nefasto: incidente con 11 feriti nel prologo e prima tappa annullata per maltempo

Difficile immaginare un inizio della Dakar 2016 più sfortunato di così. Prima il grave incidente nel prologo nel quale si è sfiorata la tragedia con undici persone ferite tra gli spettatori, di cui uno è in condizioni gravi, poi l’annullamento della prima tappa per maltempo con le forti piogge che hanno costretto gli organizzatori allo stop per ragioni di sicurezza.

L’edizione 2016 della nota e affascinante competizione del motorsport non è certamente nata sotto una buona stella. Nella prova speciale di 11 chilometri tra Buenos Aires e Rosario, prologo della competizione, una decina di spettatori sono stati travolti dalla MINI 4All Racing, guidata dalla 47enne cinese Guo Meiling, finita fuori dal percorso. In merito a quanto accaduto, la stampa argentina ha sollevato dubbi e perplessità sulle capacità di Guo Meiling di gestire la MINI 4All Racing, una “belva” da oltre 300 cavalli.

Superata la paura per la tragedia sfiorata nel prologo, tutto sembrava essere pronto per far partire la competizione, ma si ci è messo il maltempo a intralciare il programma del massacrante raid in Sudamerica. Così col clima di festa iniziale già cancellato dall’incidente del giorno precedente, gli organizzatori hanno deciso di annullare la prima prova, per motivi di sicurezza legati al maltempo. Il via della Dakar 2016 è in programma per oggi, con la carovana partirà da Villa Carlos Paz per la seconda prova.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Motorsport

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati