CES 2016: Volkswagen Budd-e Concept, il microbus del 21° secolo [FOTO]

Interni hi-tech ed autonomia di 600 chilometri

Volkswagen Budd-e Concept - Al CES 2016 Volkswagen presenta Budd-e Concept, un minivan a propulsione elettrica che anticipa il futuro del marchio di Wolfsburg nel segmento "green". Costruito sull'inedita piattaforma MEB, al suo interno è ricco di tecnologia avanzata con strumentazione racchiusa in un unico pannello con più schermi e comandi gestuali.

Volkswagen ha ufficialmente presentato Budd-e Concept, il nuovo VAN ad alimentazione elettrica annunciato per il Consumer Electronics Show 2016 di Las Vegas. Descritto dalla Casa tedesco come il microbus del 21° secolo, il Budd-e che si presenta al CES 2016 ha un design semplice fatto da linee pulite, prive degli specchietti retrovisori, che si fanno più audaci nella sezione anteriore ed in particolare nella fascia frontale sulla quale spicca la grande griglia con illuminazione a LED che integra in un unico elemento i fari anteriori, anch’essi dotati di luci a LED.

Le fiancate del microbus elettrico propongono specchietti digitali con telecamere, porte scorrevoli e cerchi in lega da 21 pollici. In coda spicca l’originalità dei fanali e l’inedito vano di carico, in stile cassetto, che viene fuori dal paraurti posteriore. Sul tetto del Budd-e Concept Volkswagen ha montato dei pannelli solari che contribuiscono a rifornire di energia il veicolo che, stando a quanto dichiarato dalla Casa di Wolfsburg, è in grado di garantire un’autonomia di circa 600 chilometri con un carica, grazie alla batteria da 101 kWh.

In questo concept sono racchiuse le ambizioni di Volkswagen per il futuro elettrico. Il Budd-e Concept tiene a battesimo la nuovissima piattaforma MEB, Modular Electric Platform, sulla quale poggia un veicolo dalle dimensioni non eccessive, 4,6 metri di lunghezza, 1,94 metri di larghezza e 1,83 metri di altezza, che lo collocano tra la Touran e il Multivan T6. Le auto elettriche di Volkswagen che saranno costruite nei prossimi anni sull’architettura MEB, appositamente sviluppata per questo tipo di alimentazione, arriveranno fino a circa 150 km/h di velocità massima e consentiranno una ricarica ultra-rapida della batteria: l’80% in 15 minuti.

Lo stile minimal del look esterno che strizza l’occhio alla tradizione Volkswagen con un aspetto che richiama alla mente il mitico Bulli, viene accompagnata da un abitacolo votato alla tecnologia più avanzata, dove dispositivi e sistemi interconnessi promettono il massimo comfort per l’utilizzo di ogni funzionalità. Sulla plancia del Budd-e Concept c’è un unico panello con più schermi separati tra loro. Nell’Active Info Display, posto di fronte al conducente, si visualizzano le informazioni di guida, mentre spostando lo sguardo verso destra ci sono gli altri display da dove gestire le funzioni di navigazione e i contenuti multimediali per l’intrattenimento. A bordo del nuovo microbus elettrico c’è anche la tecnologia per il riconoscimento dei comandi gestuali, oltre ad un comfort accentuato dalla modularità dei sedili che consente di trasformare l’abitacolo in un salotto.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati