Apple, l’auto del colosso della tecnologia sembra proprio ad un passo

L'azienda di Cupertino ha registrato i nomi di dominio

Apple - L’accelarata da parte di Apple per la costruzione di un proprio veicolo a quattro ruote sarebbe nata come conseguenza dello stato di avanzamento dei lavori delle altre aziende concorrenti, come Google e Uber, che sarebbero già a buon punto con i loro rispetti piani di sviluppo di un’auto a guida autonoma
Apple, l’auto del colosso della tecnologia sembra proprio ad un passo

Apple ha registrato i nomi di dominio relativi alle sue future automobili, alimentando così le voci riguardo i piani del colosso della tecnologia di voler sviluppare un proprio veicolo a quattro ruote.

Apple ha registrato alcuni nomi di dominio che includono Apple.car, Apple.cars e Apple.auto nel mese di dicembre, almeno secondo il domain information provider Who.is. MacRumors avevano già anticipato ieri la notizia, dicendo che i nomi di dominio potrebbero, però, essere correlati al CarPlay di Apple, che permette agli automobilisti di rimanere sempre connessi con il proprio iPhone, effettuare chiamate o ascoltare messaggi vocali, senza mai staccare le mani dal volante. Pur non riconoscendo apertamente il progetto di costruire un’auto, Apple è stata molto aggressiva ultimamente nel reclutare esperti di auto da aziende come Ford o Mercedes.

Le tecnologie automobilistiche stanno destando grande interesse tra le aziende della Silicon Valley, tra cui anche gli acerrimi rivali di Google, che hanno già costruito un proprio prototipo di automobile con auto-guida. Pochi mesi fa, il Wall Street Journal aveva rivelato che Apple avrebbe fissato lo “ship-date” (letteralmente data di spedizione) della sua futura auto a guida autonoma nel 2019. Anche se questo non significa necessariamente che la nuova Apple Car sarà introdotta in tale data, il termine può essere usato per capire quando gli ingegneri firmeranno il nuovo prodotto. Tuttavia alcuni dipendenti Apple pensano che questa data, riportata dal Wall Street Journal, sia piuttosto ambiziosa e c’è quindi una forte possibilità che il modello possa arrivare successivamente allo “ship-date”.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    1 commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati