BMW M2 Coupé: la piccola velocista del reparto Motorsport al Salone di Detroit 2016 [FOTO LIVE]

Potente cuore di 3.0 litri da 370 cavalli

BMW M2 Coupé – Alla rassegna nordamericana dedicata all'auto, la casa bavarese introduce la compatta sportiva dalle prestazioni accentuate

La veste Blu Long Beach cattura lo sguardo anche al Salone di Detroit del 2016, dove BMW porta la nuova M2 Coupé, l’espressione più compatta del dinamismo firmato dal suo reparto Motorsport.

Sotto il cofano è presente una poderosa unità motrice costituita da sei cilindri e di capacità 3.0 litri. Un propulsore turbo capace di garantire alla M2 Coupé una potenza di 370 cavalli e 465 Nm di coppia. Valore, questo ultimo che può risultare anche più elevato con l’ausilio di una funzione overboost, che eleva il valore fino alla soglia dei 500 Nm. Il propulsore è legato a un cambio manuale sei rapporti, mentre su richiesta è segnalata anche una trasmissione automatica doppia frizione sette marce M DKG.
Grazie a tale dotazione, la nuova BMW M2 Coupé può coprire la distanza da 0 a 100 km/h in 4,4 secondi, che può essere contenuta a 4,2 secondi se equipaggiata con il già citato M DKG sette marce. Cambio che consente uno spunto anche più autorevole in fase di partenza. La velocità massima, infine, è elettronicamente limitata a 250 km/h. Ma, con l’opzionale M Driver’s Package si possono toccare anche i 270 km/h.

A fronte di tanta potenza, corrispondono linee muscolose, nervose, affinate per sfruttare al massimo la forza aerodinamica. Forme che sono arricchite da sfoghi d’aria ed componenti che ne amplificano l’impronta su strada e celano una meccanica che riprende dalle più potenti M3 e M4 assali e componenti del sistema sospensivo in alluminio. Così come da segnalare è l’adozione di un differenziale attivo sempre contrassegnato dalla lettera M del reparto, e il potente impianto frenante BMW M in Compound con dischi ventilati, visibili attraverso i cerchi. Lo stile, poi, è reso grintoso anche dal disegno filate dei gruppi ottici, dalle fiancate pronunciate e da altri particolari sportivi. Quattro le tonalità disponibili: oltre al già citato Blu Long Beach Blue, sono proposti il Bianco Alpine, il Grigio Mineral e il Nero Sapphire. Gli interni contrassegnati sempre M, invece, sono esaltati da rivestimenti in Alcantara, pelle nero Dakota con cuciture blu e dettagli in fibra di carbonio.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati