Volvo S90, debutto di gran lusso al Salone di Detroit [FOTO LIVE]

Stile e lusso da XC90 e tanta tecnologia

La Volvo S90 ha debuttato ufficialmente al Salone di Detroit, mostrando delle forme davvero eleganti e di alto livello, dirette discendenti dello stile XC90, unite però anche a delle dotazioni tecnologiche all'avanguardia, per sfidare sul mercato dei colossi come la Mercedes Classe E e la BMW Serie 5

La Volvo S90 è una dichiarazione di forza notevole da parte della casa svedese. Non ha caso è stato scelto proprio il Salone di Detroit per presentare in anteprima mondiale questa vettura, la prima dal debutto della già apprezzatissima e lussuosa XC90. Negli Stati Uniti il SUV scandinavo ha già raccolto ben 88.000 prenotazioni nel corso dell’ultimo anno, a fronte di un preventivo iniziale di appena 40.000, ovvero meno della metà. Certo, tra pre-ordini e acquisto c’è una sostanziale differenza, ma possiamo affermare comunque senza timor di smentita che la XC90 in America piace parecchio e questa S90 è una stretta parente.

In cosa somiglia la S90 alla XC90? Prima di tutto nel design. Provate a dare un’occhiata alla griglia e alle particolarissime luci a “T” dei gruppi ottici frontali. Anche gli interni promettono di essere di grandissimo lusso, equiparabili per comodità e allestimenti al suo più grande fratellone. Del resto una berlina di alta gamma come questa avrà a che fare sul mercato con degli avversari non da poco come la Mercedes Classe E (anch’essa al debutto a Detroit) e la BMW Serie 5. Occorrerà mostrare i muscoli per riuscire ad ottenere delle vittorie. Per questo motivo anche a livello tecnologico la vettura promette davvero bene. Il progetto di guida autonoma porterà all’installazione del sistema Pilot Assist e all’IntelliSafe Assist, insieme all’Adaptive Cruise Control e al controllo della distanza di sicurezza. È stato installato anche uno speciale sistema di rilevamento di animali di grosse dimensioni, che promette “avvisi intuitivi e supporto alla frenata”.

Per quanto riguarda i motori, il modello entry level dovrebbe essere fornito con un turbodiesel da 2.0 litri declinato in due livelli di potenza da 193 e 238 CV, con coppie rispettivamente da 400 e 480 Nm. Tra i benzina troviamo il 2.000 turbo sovralimentato da 320 CV e 400 Nm. Il top di gamma, comunque, sarà il T8 da ben 407 CV, con una versione ibrida plug-in condivisa ancora una volta con la XC90.

Nuova Volkswagen Polo Da 119 € al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati