Koenigsegg Regera, un giro a bordo della rivoluzionaria supercar da 1.500 CV [VIDEO]

Con il sistema Direct Drive al posto del cambio

Koenigsegg Regera - Un video ufficiale ci fa salire per la prima volta a bordo della Koenigsegg Regera, l'hypercar del marchio svedese presentata lo scorso marzo al Salone di Ginevra.
Koenigsegg Regera, un giro a bordo della rivoluzionaria supercar da 1.500 CV [VIDEO]

Quasi un anno dopo il suo debutto allo scorso Salone di Ginevra, ecco il primo video ufficiale (lo trovate sotto) che ci porta sulla Koenigsegg Regera, la rivoluzionaria supercar del marchio svedese, prodotta in serie limitata a 80 esemplari. L’ultimo modello, in ordine cronologico, realizzato dalla Casa fondata da Christian von Koenigsegg, ci fa salire a bordo per un giro notturno documentato dalle immagini girate dal sedile passeggero da Steven Wade, copywriter di Koenigsegg, che racconta la sua esperienza a bordo della Regera con un post sul blog ufficiale del marchio scandinavo.

Il filmato, dal quale possiamo apprezzare il quadro strumenti digitale e interattivo della supercar, ci permette di carpire le sensazioni nel viaggiare seduti su un bolide su quattro ruote anche quando la spinta sull’acceleratore è al minimo. La Koenigsegg Regera è spinta da un sistema propulsivo ibrido plug-in che mette insieme quattro motori: un V8 biturbo da 1.000 CV e tre unità elettrica. La potenza complessiva della supercar oltrepassa così i 1.500 CV e i 2.000 Nm di coppia massima.

Al di là dei valori delle prestazioni (0-100 km/h in 2,8 secondi e 0-400 km/h in meno di 20 secondi), la Regera vanta una particolarità unica: l’assenza di un cambio effettivo. Al posto della trasmissione convenzionale, sulla supercar svedese è stato montato l’innovativo sistema Koenigsegg Direct Drive (KDD) con un solo ingranaggio che consente di ridurre di oltre il 50% la perdita d’energia rispetto ad un cambio tradizionale.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati