Audi RS 7 performance e S8 plus: inizia in Italia la prevendita delle due grintose versioni [FOTO]

Propulsore 4.0 TFSI bi-turbo da 605 cavalli e 700 Nm per entrambe

Audi RS 7 performance e S8 plus – Dopo la RS 6 Avant performance, parte in Italia la commercializzazione dei modelli altrettanto prestazionali RS 7 Sportback performance e S8 plus

Una potenza estetica esterna e una spinta vorticosa interna sono gli ingredienti miscelati con attenzione da Audi, per realizzare le nuove RS7 Sportback performance e S8 plus.

Le versioni prestazionali delle due ampie berline della casa di Ingolstadt sono ora proposte anche sul mercato italiano, e il marchio tedesco ha segnalato l’inizio della prevendita, in vista delle prime consegne programmate nel corso di questo anno. Nel comunicato non sono state segnalate le cifre, ma i primi esemplari di Audi S8 plus potranno già essere accessibili a marzo, mentre per la RS 7 Sportback performance si dovrà attendere maggio.

I modelli RS 7 Sportback performance e S8 plus sono proposte al vertice di gamma. La prima è caratterizzata una linea muscolosa, visibile già dal paraurti scolpito e arricchito da voluminose prese d’aria, la classica griglia frontale con motivo a nido d’ape, che riguarda anche gli sfoghi sottostanti e l’ampia scritta “quattro” in color titanio opaco, che mette in evidenza la storica trazione integrale del brand tedesco, così come distintive sono le calotte degli specchietti laterali e le modanature ai finestrini in tinta titanio opaco, visibili sul corpo filante, mentre la zona posteriore è esaltata da un accentuato diffusore. A completare la veste sportiva sono anche la vernice metallizzata o perlata e i cerchi in lega da 21 pollici a 5 razze doppie in look titanio opaco. Gli interni, altrettanto sportivi, presentano dettagli blu che rendono spumeggiante l’abitacolo.

Stile grintoso anche nel caso della Audi S8 plus, dal frontale caratterizzato dalla griglia esagonale e doppi listelli rivestiti in nero lucido, gruppi ottici posteriori oscurati. Un nero ma opaco, invece, distingue la struttura a nido d’ape delle prese d’aria laterali e la griglia del radiatore, e listelli nelle prese d’aria laterali sono in carbonio. Il nero lucido torna anche sulle modanature dei finestrini laterali e sul diffusore impreziosito da un’altra modanatura in carbonio, invece in questo caso le calotte degli specchi sono in tinta con la carrozzeria. L’abitacolo, in questo caso, presenta caratterizzanti cuciture rosse.

Sotto il cofano dei due modelli figura un prestazionale 4.0 TFSI bi-turbo, capace di trasmettere 605 cavalli e 700 Nm di coppia. In pratica: 45 cavalli in più rispetto a una tradizionale RS 7 Sportback e ulteriori 85 cavalli nel caso di una S8. La coppia, grazie a overboost, può toccare anche i 750 Nm. Al motore è associata una trasmissione tiptronic a 8 rapporti, e come già citata la trazione è integrale permanente quattro. Le performance sono elevate. Nel caso della RS 7 Sportback performance lo scatto da 0 a 100 km/h è coperto in 3,7 secondi, che diventa solo di un decimo superiore nel caso della S8 plus. A richiesta tutte e due possono toccare i 305 km/h, comunque la velocità è limitata elettronicamente.
Ad arricchire le qualità del motore, già dotato di sistema Start/Stop, anche la peculiare tecnologia Cylinder On Demand, che consente di smorzare in determinate condizioni quattro degli otto cilindri. La casa segnala che la RS 7 Sportback performance, grazie a questi accorgimenti, nonostante l’aumento di potenza fa registrare percorrenze medie simili a quelle di una RS 7 Sportback.

Nuova Volkswagen Polo Da 119 € al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati