Hyundai i20 WRC: prime emozioni in attesa del Rally di Monte Carlo 2016 [FOTO]

Parte la nuova stagione rallistica

Hyundai i20 WRC – La casa sudcoreana schiera tre vetture nel primo appuntamento del Mondiale Rally 2016. Due di queste sono di ultima generazione

I motori bollenti contrastano con la neve gelida raccolta ai bordi della strada. L’atmosfera monegasca vive di queste dicotomie di sensazioni e colori, che si mescolano a quelle di piloti e team, in attesa dell’imminente partenza ufficiale del Rallye Monte-Carlo 2016, prima tappa di una stagione che vedrà protagoniste tre vetture Hyundai i20 WRC.

Hyundai Motorsport punta a diventare protagonista dopo aver affinato un progetto che nella passata stagione, la seconda affrontata dalla casa, ha fornito indicazioni positive e segnalato margini di crescita preziosi. Dopo oltre 8.000 km di test si vanno a raccogliere i frutti di questi sforzi, che hanno portato alla definizione della nuova generazione di i20 WRC.
Nell’occasione i piloti Thierry Neuville (la cui vettura è contrassegnata con #3) e Dani Sordo (#4) potranno portare subito al debutto la nuova generazione, mentre Hayden Paddon (#10) condurrà un esemplare di i20 WRC 3 della passata stagione. In attesa della tappa successiva in Svezia, programmata dal 12 al 14 febbraio, dove sarà schierato anche un terzo modello della nuova generazione. In alcune appuntamenti sarà dato spazio anche al tester tedesco Kevin Abbring, a bordo di una quarta vettura.

Nel prologo della giornata di ieri a Gap, lo spagnolo Dani Sordo ha messo in mostra il potenziale della vettura, classificandosi 3° assoluto nella classifica generale, seguito a ruota da Neuville. Più indietro Paddon con la precedente generazione, in decima posizione. Ma le prime impressioni in gara saranno raccolte solo in giornata, e in particolare durante la nota prova speciale (PS) di Barleys-Seyne, questo anno effettuata in senso contrario. Questo potrebbe rappresentare un ottimo terreno di prova per verificare il potenziale iniziale degli equipaggi. In totale si tratta di 16 prove speciali su 337 km, con un nuova speciale ogni giorno che renderà ancora più avvincente la sfida.

La Hyundai i20 WRC è una vettura spinta da un potente motore 1.6 turbo, gestito tramite una centralina SRG ECU siglata Magneti Marelli, capace di offrire verso le quattro ruote una spinta di 300 cavalli (224 kW) e 400 Nm di coppia. L’unità è gestita tramite un cambio sequenziale sei rapporti.
La linea recupera il design del modello i20 cinque porte, ma presenta elementi che ne irrobustiscono e vivacizzano l’aspetto. Una veste aerodinamica composta da un nuovo spoiler frontale studiato anche per favorire il raffreddamento e una nuova ala posteriore. Completano questa configurazione sportiva anche i cerchi da 18 pollici avvolti da gomme Michelin Pilot Sport per le tappe su asfalto, come nel caso del Rallye Monte-Carlo, o cerchi da 15 pollici per gomme Michelin Latitude Cross per le prove su ghiaia.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Auto

Hyundai i10 2020 | Com’è & Come va

Hyundai i10 2020: ecco la prova su strada video con la nostra recensione e pagelle
La nuova protagonista del nostro format Com’è e Come va è la rinnovata Hyundai i10 2020. La piccola citycar arrivata