Smart fortwo cabrio MY 2016: la piccola roadster da città [FOTO]

Dimensioni molto compatte e tre configurazioni

Smart fortwo cabrio MY 2016 – La smart fortwo cabrio rappresenta l'interpretazione più estiva della vettura due posti

Forme raccolte, linea colorata e giocosa e un tetto che a un solo cenno può sparire o riapparire raccogliendosi ordinatamente nella zona posteriore. La smart fortwo cabrio è il lato alternativo della coupé cittadina due posti, pensata per attraversare ogni luogo potendone ammirare anche il cielo, semplicemente alzando gli occhi.

Lunga 2,69 metri, larga 1,66 e alta 1,55, la nuova smart fortwo cabrio conferma lo stile della nota coupé, e sarà disponibile dal prossimo marzo nelle concessionarie.
La nuova generazione è accessibile da un prezzo di partenza di 17.640 Euro per il modello con propulsore da 71 CV (52 kW) con cambio a doppia frizione twinamic, e poi da 18.810 Euro nel caso della versione più briosa con un motore da 90 CV (66 kW), sempre legata a trasmissione twinamic. In un secondo momento è prevista la disponibilità di una trasmissione manuale. Il potenziale acquirente, poi, può scegliere tra più varianti in stile e contenuti, nominate youngster, urban, passion, proxy e prime, sempre più ricche nella dotazione sul fronte della sicurezza, piuttosto che a livello di entertainment, come il collegamento con i vari dispositivi mobili tramite dispositivo MirrorLink® o sul lato estetico, la cui massima espressione è rappresentata dal modello BRABUS tailormade firmata dal noto preparatore tedesco.

Lo stile della vettura riprende quella introdotta con il modello a tetto fisso. Il design è curato nei dettagli, e allo stesso tempo ottimizzato in base alle dimensioni contenute della vettura, nonostante si noti un certa caratterizzazione nell’impostazione delle forme e ricercati dettagli, come l’indicatore dei giri motori accompagnato da un orologio sul lato esterno della plancia, in prossimità del montante collocato presente sul lato guida. Le differenze sostanziali ovviamente risaltano nella zona alta dell’auto. Utilizzando un tasto collocato in prossimità della leva del cambio, si può aprire il tetto in soli dodici secondi e a qualsiasi andatura. La biposto assume la forma di una piccola decappottabile, partendo da una coupé dal tetto in tela, una copertura morbida che scorre fino a ripiegarsi nella zona posteriore. Poi togliendo le barre alte tra i montanti e riponendole in un apposito scomparto ricavato nell’accesso del vano bagagli, si può avere a disposizione una configurazione ancora più marcata della roadster. Una soluzione consentita dalla capote ‘tritop’ disponibile nelle colorazioni rosso, blu denim e nero che può restare totalmente abbassata alle spalle, oppure essere rialzata, inserendo nuovamente le barre rimosse.

Offerta Volkswagen ID.3 100% Elettrica da 299€ al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati