Smart fortwo cabrio MY 2016: piccola roadster, grande brio [PRIMO CONTATTO]

Atmosfere estive tutto l'anno

Smart fortwo cabrio MY 2016 – Provata sulle strade di Valencia, la nuova versione decapottabile della citycar due posti

Dodici secondi bastano per cambiare la percezione delle cose a bordo della nuova smart fortwo cabrio. È come se in questo breve lasso di tempo dalla pioggia tornasse il sereno, gustando il vento che spazza via le nubi abbassando semplicemente la capote.

Le dimensioni non mutano rispetto alla due posti tradizionale, cambia il concetto, la personalità, la versatilità spiccata. In 2.695 millimetri di lunghezza, 1.663 mm di larghezza, 1.552 mm di altezza e 1.873 mm di passo sono concentrate: energia, carattere e stile di una compattissima cabriolet da città. I gruppi ottici ampi, dal disegno luminoso ricercato e caratterizzati da angoli arrotondati, esaltano un design giocoso e colorato in due differenti tonalità. Tipo il brillante giallo accoppiato a un elegante grigio, presente sui montanti e sulla peculiare struttura di sicurezza tridion, della versione passion testata nella località spagnola.
Lasciando la capote sollevata, più ampia del 4% rispetto alla precedente versione, il profilo del tetto in tela arricchito anche da un lunotto termico in vetro, ricorda quello della tradizionale fortwo. Abbassandola, invece, in dodici secondi si possono gustare le sensazioni da vera decappottabile, a ogni velocità. Atmosfere ampliabili togliendo le barre alte tra i montanti e riponendole in un apposito vano ricavato nel vano bagagli, chiuso tramite un specifico meccanismo a cinghie. Sistema che non condiziona questo compatto bagagliaio da 260 a 340 litri di capacità massima indicata. In questo caso si ottiene una roadster pura. La capote ‘tritop’ disponibile nelle colorazioni rosso, blu denim e nero, in questo caso, resterà ripiegata nella zona posteriore. Per rialzarla, inserendo di nuovo con facilità le barre grazie a un meccanismo a scatto, in pochi secondi il tetto in tela tornerà a scorrere verso il parabrezza anche se si è già in movimento.

Smart-fortwo cabrio-MY-2016-evento-Valencia_43_1

Gli interni confermano lo stile spumeggiante dell’esterno. Sono curati nei particolari, anche se a nostro avviso alcuni materiali impiegati per i rivestimenti, col tempo, potrebbero risultare sensibili al tocco costante. Il design è ottimizzato in base alle dimensioni della fortwo, ma offre una serie di vani portaoggetti e dettagli caratteristici, come l’indicatore dei giri motore associato a un orologio sul lato esterno del cruscotto, in prossimità del montante presente sul lato guida; o la lente d’ingrandimento scorrevole associata alla strumentazione presente in prossimità della leva del cambio automatico, a sua volta affiancata dal tasto che consente l’apertura e la chiusura del tetto.

Smart-fortwo cabrio-MY-2016-evento-Valencia_45_2

Il motore, composto da tre cilindri in linea di 0,9 cc, offre 90 cavalli (66 kW) di potenza e permette di affrontare in scioltezza qualsiasi manovra in città e anche fuori. La spinta è fluida, gestita da un cambio automatico doppia frizione twinamic a sei velocità, che scandisce con regolarità i diversi rapporti di marcia. Così come è esaltante il raggio di sterzata, di 6,95 metri “tra i marciapiedi” e 7,30 “tra i muri”. Girare in un fazzoletto di spazio diventa semplicissimo. A capote sollevata, l’insonorizzazione complessiva è di buon livello. Si avverte qualcosa alle velocità più sostenute, ma nel complesso il giudizio è positivo.
Importanti anche i diversi sistemi di assistenza e sicurezza attiva e passiva, oltre a un avanzato ESP, come un dispositivo che assiste durante le partenze in salita, o quello che monitora la giusta distanza di sicurezza (presente di serie sulla versione prime), o quello a richiesta studiato per l’antisbandamento, o per l’accertamento di vento laterale di serie. Mentre sul fronte comfort e intrattenimento, si può segnalare l’implementazione di un dispositivo MirrorLink per l’utilizzo degli smartphone, associato a uno smart Media-System, anche se a nostro avvisto il sistema di navigazione dell’auto non ci è apparso sempre preciso nel fornire le indicazioni. A livello estetico, poi, un pacchetto detto Urban Style può amplificare l’aspetto della vettura tramite assetto ribassato e passaruota in tinta scura. Il massimo livello di personalizzazione comuqnue è firmato da BRABUS. Tramite il suo programma tailormade, il preparatore tedesco può rivestire interno ed esterno della vettura dandone una caratterizzazione ancora più spiccata ed esclusiva.

Smart-fortwo cabrio-MY-2016-evento-Valencia_14_3

Disponibile nelle versioni youngster, urban, passion, proxy e prime, distinguibile sotto il profilo della dotazione e dei contenuti, la gamma della nuova smart fortwo cabrio parte da 17.640 Euro per il modello con motore da 71 cavalli (52 kW) e cambio a doppia frizione twinamic, mentre da 18.810 Euro è accessibile il modello più energico con unità da 90 cavalli (66 kW), associato sempre a trasmissione twinamic. I consumi segnalati dalla casa sul ciclo combinato ammontano a 4,3 l/100 km e 99 g/km di CO2 nel caso del propulsore da 71 cavalli e 4,2 l/100 km e 97 g/km di CO2 se si parla del motore più potente da 90 cavalli. Successivamente è programmato l’arrivo di un cambio manuale.

In sintesi: la piccola decappottabile svizzera offre le stesse qualità della omonima vettura a tetto fisso, ma ha anche il tipico fascino delle vetture roadster, che consentono di assaporare ogni giorno sensazioni da vacanza.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati