WP_Post Object ( [ID] => 228305 [post_author] => 24 [post_date] => 2016-02-04 12:44:01 [post_date_gmt] => 2016-02-04 11:44:01 [post_content] => Un rinnovamento di sostanza per il SUV compatto della Casa del Fulmine che ai nuovi contenuti, estetici e tecnici, accompagna anche un nuovo nome aggiungendo una X, lettera che caratterizzerà d'ora in avanti la denominazione dei SUV Opel. La Opel Mokka X, restyling del crossover tedesco che sarà svelato in anteprima tra una mese al Salone di Ginevra, presenta le novità dell'aggiornamento che hanno coinvolto sia il look che gli aspetti meccanici.  Il facelift della Mokka ha rinnovato in maniera evidente il muso del crossover con la Mokka X che presenta una nuova griglia che punta verso il logo Opel, un nuovo paraurti anteriore più sportivo e con fendinebbia integrati, e dei nuovi gruppi ottici che montano gli innovativi fari con luci a LED AFL (Adaptive Forward Lighting) che, grazie all'integrazione con il dispositivo Opel Eye, consente la gestione automatica degli abbaglianti oltre alla regolazione migliore del fascio di luce durante la guida notturna a seconda delle condizioni del momento e del tipo di percorso. La parte posteriore della Opel Mokka X propone fanali, con tecnologia a LED, ridisegnati e stesso portellone del precedente modello. Per la carrozzeria sono ora disponibili due nuove colorazioni: Hot Burning Amber Orange e Absolute Red. La Opel Mokka X presenta interni rinnovativo con una nuova plancia che trae influenza stilistica dall'ultimo modello Astra, con il nuovo infotainment IntelliLink con display da 7 o 8 pollici, con supporto Apple CarPlay e Android Auto. Nella consolle centrale diminuiscono i tasti fisici, mentre a bordo c'è anche il sistema OnStart per i servizi di connettività, chiamata automatica d'emergenza e altre funzionalità personalizzate. Nell'elenco degli optional troviamo anche il Keyless PEPS per portiere ed accensione del motore, oltre ai nuovi sedili anteriori certificati AGR. L'equipaggiamento dei dispositivi di sicurezza della Mokka X fa leva su una nuova telecamera frontale che si integra con il funzionamento di diversi sistemi presenti a bordo come il mantenimento della distanza di sicurezza dal veicolo che precede, l'allerta pre-collisione e il monitoraggio del mantenimento della corsia di marcia. In più troviamo anche l'aggiornato Traffic Sign Assistant e il controllo degli abbaglianti, tecnologie entrambe incluse nel migliorato sistema Opel Eye. Venendo alla motorizzazioni, la nuova Opel Mokka X potrà essere equipaggiata con il nuovo benzina turbo 1.4 litri da 152 CV o con il diesel CDTI 1.6 litri da 110 e 136 CV. Il propulsore 1.4 benzina è associato a trazione integrale e cambio automatico a 6 rapporti, dichiarando un consumo di 6,6 litri di carburante ogni 100 chilometri, con 154 g/km di emissioni di CO2. Il sistema di trazione integrale montato sulla Mokka X permette di azionare solo l'asse anteriore, consentendo di risparmiare sui consumi, intervenendo sull'asse posteriore solo quando necessario. La nuova Opel Mokka X sarà commercializzata a partire dall'autunno 2016. [post_title] => Opel Mokka X, al Salone di Ginevra 2016 il restyling del crossover ha un nome nuovo [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => opel-mokka-x-al-salone-di-ginevra-2016-il-restyling-del-crossover-ha-un-nome-nuovo-foto [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-02-04 12:44:01 [post_modified_gmt] => 2016-02-04 11:44:01 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=228305 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Opel Mokka X, al Salone di Ginevra 2016 il restyling del crossover ha un nome nuovo [FOTO]

Nuovo frontale e fari a LED con Adaptive Forward Lighting

Opel Mokka X - Al Salone di Ginevra 2016 verrà presentata la Opel Mokka X, restyling del SUV compatto della Casa del Fulmine che si aggiorna nel design e nei contenuti. Nella gamma motori troviamo il nuovo 1.4 benzina turbo da 152 CV e il 1.6 diesel CTDI da 110 e 136 CV. Arriverà sul mercato in autunno.

Un rinnovamento di sostanza per il SUV compatto della Casa del Fulmine che ai nuovi contenuti, estetici e tecnici, accompagna anche un nuovo nome aggiungendo una X, lettera che caratterizzerà d’ora in avanti la denominazione dei SUV Opel. La Opel Mokka X, restyling del crossover tedesco che sarà svelato in anteprima tra una mese al Salone di Ginevra, presenta le novità dell’aggiornamento che hanno coinvolto sia il look che gli aspetti meccanici. 

Il facelift della Mokka ha rinnovato in maniera evidente il muso del crossover con la Mokka X che presenta una nuova griglia che punta verso il logo Opel, un nuovo paraurti anteriore più sportivo e con fendinebbia integrati, e dei nuovi gruppi ottici che montano gli innovativi fari con luci a LED AFL (Adaptive Forward Lighting) che, grazie all’integrazione con il dispositivo Opel Eye, consente la gestione automatica degli abbaglianti oltre alla regolazione migliore del fascio di luce durante la guida notturna a seconda delle condizioni del momento e del tipo di percorso. La parte posteriore della Opel Mokka X propone fanali, con tecnologia a LED, ridisegnati e stesso portellone del precedente modello. Per la carrozzeria sono ora disponibili due nuove colorazioni: Hot Burning Amber Orange e Absolute Red.

La Opel Mokka X presenta interni rinnovativo con una nuova plancia che trae influenza stilistica dall’ultimo modello Astra, con il nuovo infotainment IntelliLink con display da 7 o 8 pollici, con supporto Apple CarPlay e Android Auto. Nella consolle centrale diminuiscono i tasti fisici, mentre a bordo c’è anche il sistema OnStart per i servizi di connettività, chiamata automatica d’emergenza e altre funzionalità personalizzate. Nell’elenco degli optional troviamo anche il Keyless PEPS per portiere ed accensione del motore, oltre ai nuovi sedili anteriori certificati AGR.

L’equipaggiamento dei dispositivi di sicurezza della Mokka X fa leva su una nuova telecamera frontale che si integra con il funzionamento di diversi sistemi presenti a bordo come il mantenimento della distanza di sicurezza dal veicolo che precede, l’allerta pre-collisione e il monitoraggio del mantenimento della corsia di marcia. In più troviamo anche l’aggiornato Traffic Sign Assistant e il controllo degli abbaglianti, tecnologie entrambe incluse nel migliorato sistema Opel Eye.

Venendo alla motorizzazioni, la nuova Opel Mokka X potrà essere equipaggiata con il nuovo benzina turbo 1.4 litri da 152 CV o con il diesel CDTI 1.6 litri da 110 e 136 CV. Il propulsore 1.4 benzina è associato a trazione integrale e cambio automatico a 6 rapporti, dichiarando un consumo di 6,6 litri di carburante ogni 100 chilometri, con 154 g/km di emissioni di CO2. Il sistema di trazione integrale montato sulla Mokka X permette di azionare solo l’asse anteriore, consentendo di risparmiare sui consumi, intervenendo sull’asse posteriore solo quando necessario.

La nuova Opel Mokka X sarà commercializzata a partire dall’autunno 2016.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati