Maserati Levante: nuove foto spia scattate in Italia

Sorpreso un esemplare di prova a Livigno

Maserati Levante – Nuovi scatti del primo SUV a marchio Maserati, che potrebbe essere svelato in occasione del prossimo Salone di Ginevra 2016

Due rapidi scatti. Continuano i collaudi del nuovo SUV di casa Maserati, l’anticipato Levante. Dopo rumors, indiscrezioni e altre foto spia diffuse in precedenza, giungono sempre dall’Italia delle nuove segnalazione sul veicolo, immortalato nell’occasione sulle strade innevate di Livigno, nell’alta Lombardia.

Altre foto spia, sempre dall’Italia, avevano permesso di notare un modello più definito dell’ampio SUV del Tridente, ma sempre abbondantemente coperto. Anche nei nuovi scatti proposti alla redazione e firmati da Enrico Sardini (Tinycars), il veicolo della casa emiliana risulta in ogni modo vistosamente celato, anche se si intravede meglio la generosa configurazione posteriore, con un ampio lunotto abbastanza inclinato.

Parlando delle possibili motorizzazioni, le voci circolanti suggeriscono una gamma composta da diverse specifiche, che sarebbero disponibili scegliendo tra quelle di un robusto motore V6 con potenze varianti tra i 345 e 420 cavalli, ma si parla anche di un più performante e voluminoso V8 da oltre 550 cavalli. Al momento però restano voci. Tra le opzioni anche alcune varianti diesel, sempre in differenti tipologie di spinta: da 245, 270 e 335 cavalli, dai rumors emersi. Non si esclude che possa arrivare successivamente anche una variante ibrida plug-in, anche se le informazioni per ora sono limitate. Tecnologia che dovrebbe essere trasferita anche sulle prossime generazioni di Maserati Quattroporte e Ghibli.

Osservando questi scatti, il Maserati Levante sembra caratterizzato da un frontale massiccio, con una accennata impostazione sportiva, un’ampia griglia in evidenza, che dovrebbe accogliere il classico Tridente, e da fari dal design filante e grintoso, che si intravedono appena. I fianchi, caratterizzati da forme pronunciate, sembrano avere una linea di cintura tendente verso l’alto, guardando verso la zona posteriore. Il tetto invece pare abbia un andamento discendente, figurando in prospettiva una specie di cuneo con la già accennata impostazione dei fianchi. Il già citato posteriore appare bombato. Sul lunotto spiovente svetta uno spoiler, mentre i gruppi ottici posteriori, che sembrano sviluppati in orizzontale, sono parzialmente celati. I tubi di scarico, poi, appaiono alla base esterna del paraurti. Sul design dell’abitacolo invece, al momento, non sono affiorate particolari indiscrezioni.

Foto by Enrico Sardini (Tinycars)

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati