Fiat 124 Spider: ordinabile in Italia da 27.500 Euro [FOTO]

Due versioni più una serie limitata

Fiat 124 Spider – Proposta la nuova roadster del marchio Fiat, disponibile all'inizio nelle versioni "124 Spider", "Lusso", oltre alla "Anniversary" in serie limitata già esaurita. Ai clienti che prenoteranno l'auto, sarà data sino alla consegna della vettura una Nuova 500C

Riassaporare certe sensazione da guida a cielo aperto, simili a quelle che la Fiat 124 Spider della seconda metà degli Anni Sessanta sapeva regalare, è di nuovo possibile. La roadster di casa Fiat è tornata, realizzata secondo canoni contemporanei ma sempre con uno stile ricercato e distintivo. È possibile ordinarla in Italia da 27.500,00 Euro, secondo la indicazioni fornite dal marchio.

La 124 Spider è stata pensate per catturare le attenzioni, attraverso un aspetto filante firmato dal Centro Stile Fiat. Un concetto estetico che recupera le idee del modello originario, riplasmandole in chiave più attuale. Il risultato è un’auto dal frontale deciso, linee tese arricchite da altri tratti leggermente pronunciati, come quelli visibili sull’ampio cofano motore, un abitacolo arretrato e una coda raccordata. Aspetti che insieme conferiscono un’affascinante immagine di sportività. Un affinamento stilistico collegato a una base meccanica robusta e prestante, che ospita un motore longitudinale, la cui sua forza è trasmessa alle ruote posteriori.
Il motore è un Turbo MultiAir da 1.4 cc, capace di sviluppare 140 cavalli di potenza e 240 Nm di coppia. Una spinta concessa dall’azione sinergica del turbo-compressore unito alla raffinata tecnologia MultiAir. Un mix ottimizzato di energia, senza dimenticare la giusta efficienza. A questa unità, poi, è associato un cambio manuale sei rapporti.

Il modello è disponibile negli allestimenti “124 Spider” e “Lusso”. Sul primo sono di serie: volante in pelle; 4 airbag, sistema cruise control; avviamento con tasto Keyless go; climatizzatore manuale; radio mp3 con quattro altoparlanti e dotata anche di Bluetooth e porta USB; cerchi in lega da 16 pollici che esaltano l’immagine dell’auto. La più accessoriata versione “Lusso” comprende invece particolari più ricercati come i sedili in pelle, cuciture a vista su plancia inferiore e palpebra del cruscotto, climatizzatore automatico, roll bar e montante anteriore premium silver all’interno; mentre all’esterno fari fendinebbia, sensori di parcheggio, cerchi in lega più esclusivi da 17 pollici, doppio scarico cromato.
Proposta poi in serie limitata, i cui esemplari sono già stati tutti prenotati via web, la più raffinata “Anniversary”. Versione che può disporre di “Pack Visibility” comprensivo di vari accessori tra cui fari full led adattivi con sensori luce e pioggia; “Pack Radio” con display touchscreen da sette pollici, connettività Wi-Fi, bluetooth e multimedia control e radio DAB; “Pack Bose” che prevede nove altoparlanti di cui quattro presenti nei poggiatesta; “Pack Premium” che include telecamera posteriore, sistema di navigazione 3D e keyless entry. Proposta in soli 124 esemplari numerati, la vettura “Anniversary” oltre che rivestita di una tonalità “Rosso Passione” e impreziosita da uno specifico allestimento, comprende anche specchi laterali premium silver, sedili in pelle riscaldabili e uno specifico logo 124 Spider visibile sulla griglia frontale.

Infine, secondo quanto segnalato, per far pregustare le sensazioni già accennate di una guida senza tetto, a coloro che ordineranno la nuova Spider di Fiat, la casa torinese affiderà una Nuova 500C sino alla consegna della vettura prenotata.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

2 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. kato

    14 Febbraio 2016 at 17:43

    Si ma perchè in Italia non c’è il Cambio DOPPIA FRIZIONE invece disponibile in USA ??? Perchè in USA è con +20cv rispetto a noi? Marchionne sveglia… ti perdi in un bicchiera d’acqua ora che hai fatto una bella macchina.

  2. lucfont80

    15 Febbraio 2016 at 11:02

    Prezzo giusto per questa piccola bestia, anche se non me la posso permettere. Magari andrò comunque a fare un test drive solo per aver il piacere di provarla. Era ora che Fiat facesse una macchina del genere.

Articoli correlati